Carta forno nella friggitrice ad aria: sì o no?

Stai pensando di usare la carta forno nella friggitrice ad aria? Scopriamo insieme i vantaggi e gli svantaggi di questa pratica!

Sicuramente ti sarà capitato di imbatterti in alcune guide sulla friggitrice ad aria che ti consigliano di usare la carta forno dentro al cestello. Si tratta di una pratica che ha indubbiamente dei vantaggi, ma che ti consiglio di approcciare con cautela, perché non mancano le controindicazioni.

Da un lato può aiutarti a mantenere pulito il cestello, ma dall’altro tappa i fori di quest’ultimo e quindi ostacola il flusso di aria calda durante i suoi “viaggi” all’interno della camera di cottura della friggitrice. In estrema sintesi, rischierai di ottenere un fritto poco omogeneo e non così buono come potresti credere.

Se desideri approfondire l’argomento, scoprendo anche come usare la carta forno nella friggitrice ad aria, ti consiglio di proseguire con la lettura della mia guida!

Carta forno nella friggitrice ad aria: sì o no?

La risposta è: sì e no, perché ci sono vantaggi e svantaggi.

Nessuno ti impedisce di farlo, e al 99% la friggitrice non si romperà se lo farai. Il fatto che convenga o meno, però, è tutto un altro paio di maniche. A me è capitato di usarla, ad esempio per proteggere il fondo del cestello ed evitare che si sporcasse o si ungesse troppo. In questo modo, grazie alla carta forno, la pulizia della friggitrice ad aria risulterà senza dubbio più facile e veloce.

Principale vantaggio: la carta forno copre la sezione inferiore del cassetto e in questo modo impedisce che possa sporcarsi, così da facilitarti la vita quando andrai a pulire gli accessori della tua friggitrice.

Sappi anche che la carta forno impedisce al cibo di attaccarsi nella friggitrice ad aria, e ancora una volta questo è un beneficio che va a vantaggio delle operazioni di pulizia.

Chiaramente questo è un vantaggio importante, dato che la fase di pulizia è sempre noiosa, anche se il cestello è antiaderente e dunque limita i problemi. Inoltre, quando e se userai la carta forno, dovrai sempre seguire alcuni accorgimenti, che comunque ti illustrerò nel prossimo capitolo. Prima, però, ci tengo a ricordarti lo svantaggio più importante, ovvero gli ostacoli che la carta forno creerà per il corretto passaggio dell’aria calda.

Principale svantaggio: la carta forno nelle friggitrici ad aria copre i fori del cestello, dunque limita il passaggio del flusso di calore, causando così una cottura meno omogenea e una frittura meno croccante del solito.

La copertura della carta da un lato impedisce ai grassi di entrare a contatto col fondo del cassetto, ma dall’altro riduce la portata del flusso d’aria interno. In altre parole, va ad incidere negativamente sulle performance del tuo elettrodomestico. Questo per via del fatto che il flusso d’aria non potrà scorrere uniformemente, avvolgendo tutti gli alimenti, visto che verrà alterato da questo ostacolo.

Devi sapere che (anche se a me non è mai capitato) possono esserci dei problemi anche a livello di sicurezza. Se la carta forno si strappa, o se si solleva, potrebbe finire risucchiata dalla ventola e causare un bel macello, danneggiando il motore.

Inoltre, il contatto diretto con la resistenza incendierebbe la carta, ed ecco spiegato perché ogni tanto fra le recensioni negative delle friggitrici ad aria spunta qualche foto con l’elettrodomestico carbonizzato!

Infine, sappi che le stesse considerazioni valgono anche per i fogli di alluminio. A parte il fatto che potrebbero contaminare i cibi intossicandoli (capita comunque di rado), bloccano comunque il flusso d’aria calda, e possono bruciare se entrano a contatto con la resistenza.

Nota: una preziosissima alternativa alla carta forno sono i tappetini in silicone per friggitrice ad aria, che puoi approfondire leggendo la mia guida specifica!

Come usare la carta forno nella friggitrice ad aria?

La premessa è la solita: potendone fare a meno, io eviterei di usarla, perché secondo me sono più gli svantaggi e i rischi rispetto ai vantaggi. Ma se scegli di farlo, per ridurre al minimo i possibili inconvenienti, ti conviene adottare alcune accortezze!

1. Occhio a dove metti la carta forno

Se hai deciso di utilizzare la carta forno all’interno della tua friggitrice ad aria, assicurati di posizionarla sul fondo del cestello, evitando però alle punte di far toccare la ventola o la resistenza. In questo modo impedirai che il flusso d’aria generato dalla ventola possa risucchiarla, e che possa prendere fuoco toccando l’elemento riscaldante.

2. Bucherella prima la carta forno

Bucherellando la carta forno si risolve parzialmente il problema degli ostacoli creati al flusso d’aria calda. In questo modo, infatti, l’aria potrà circolare meglio e in modo più uniforme, garantendo così una frittura migliore e più croccante. Considera che online si trovano già dei rotoli di carta forno bucherellata, ma puoi anche praticare manualmente i fori a casa!

3. Bloccala con alimenti pesanti

Quando utilizzi la carta forno, cerca sempre di bloccarla inserendo nel cestello degli alimenti pesanti. In questa maniera impedirai che la ventola possa tirarla su a causa del flusso d’aria generato dentro la camera di cottura. La carta, bucherellata o meno, è un materiale molto leggero e – se non viene fermata correttamente – può davvero volare “in cielo” e causare danni seri alla friggitrice.

Nota: lo sapevi che esistono anche delle teglie per friggitrice ad aria di carta?

Quale carta forno usare per la friggitrice ad aria?

Sebbene la friggitrice ad aria sia un elettrodomestico tutto sommato semplice da usare, c’è un dettaglio importante che devi sempre considerare: il tipo di carta da forno che utilizzerai.

Non tutte le carte da forno sono uguali e l’uso del prodotto sbagliato può portare a risultati insoddisfacenti. Per ottenere delle performance ottimali, usa sempre una carta da forno non sbiancata, biodegradabile e in cellulosa naturale. Questo tipo di carta è stato progettato specificamente per la cottura ad alte temperature e non produce fumo né rischia di prendere fuoco.

Inoltre, la carta da forno non sbiancata è atossica e sicura per il contatto con gli alimenti, quindi perfetta per un uso in cucina. Per le ricette con la friggitrice ad aria che richiedono un po’ di grasso od olio, prova ad usare la carta pergamena, meglio ancora se già forata: online se ne trovano tantissime, e un pack di 200 fogli costa all’incirca 10 euro!

Tuttavia, è importante notare che la carta pergamena per friggitrice ad aria non è adatta a tutte le preparazioni con le friggitrici ad aria. Purtroppo la carta pergamena può prendere fuoco se la userai ad alte temperature, a meno che non sia stata prodotta per resistere fino a 200 gradi circa, quindi appositamente progettata per l’uso con una friggitrice.

Ecco una lista delle confezioni di carta forno per friggitrice ad aria più vendute!

Ultimi aggiornamenti 2024-06-11 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Conclusioni

In questo articolo ti ho spiegato come usare la carta forno nella friggitrice ad aria, quale usare e quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo sistema. Ti ripeto che da un lato faciliterai la pulizia del cassetto, ma dall’altro finirai per coprire i buchi, limitando così la circolazione dell’aria calda dentro la camera di cottura.

Il rischio principale è che possa alzarsi e bruciare a contatto con la resistenza, ma seguendo i miei consigli questo non accadrà!

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento