Ceci croccanti nella friggitrice ad aria: come farli?

Come fare i ceci croccanti nella friggitrice ad aria? Si tratta di una missione molto facile e davvero veloce!

ceci croccanti nella friggitrice ad aria

Se sei come me, che non riesci proprio a fare a meno degli snack, allora sicuramente sarai alla ricerca di qualcosa di più salutare rispetto alle classiche patatine fritte. Sappi che con i ceci e con la friggitrice ad aria si può ottenere un risultato davvero strepitoso, molto croccante, saporito e (se vorrai) anche con un pizzico di gusto speziato.

Nel mio blog ti ho già spiegato come tostare le nocciole e come tostare le mandorle con una friggitrice ad aria, quindi l’argomento ceci calza a pennello, per realizzare una bella lista di stuzzichini croccantissimi e deliziosi. Se vuoi scoprire come riuscirci, ti consiglio di proseguire con la lettura della mia ricetta!

Come fare i ceci croccanti nella friggitrice ad aria?

Come ti ho anticipato, i ceci croccanti sono uno “spizzichino” leggero e sano, fantastico per sgranocchiare qualcosa durante le pause, magari di fronte alla TV, ma potrai usarli anche per arricchire i tuoi aperitivi a casa. In questo modo, potrai deliziare anche i tuoi amici. Ma come si preparano, e quali ingredienti servono? Eccoli!

Ingredienti

Per i ceci nella friggitrice ad aria ti serviranno questi ingredienti.

  • Ceci in scatola (1 lattina)
  • Olio EVO spray
  • Sale (q.b.)
  • Spezie (opzionali)

Per la preparazione, ti consiglio di “skippare” al prossimo paragrafo!

Procedimento

Ti assicuro che ci vuole pochissimo per cuocere i ceci croccanti nella friggitrice ad aria, il che ovviamente li trasforma in snack perfetti per essere gustati in qualsiasi momento. E non ci sono limiti: potrai infatti usare qualsiasi lattina di ceci di qualunque marca: l’importante è che si tratti di ceci seccati, reidratati e successivamente confezionati.

In realtà è possibile friggere ad aria anche i ceci già cotti e ammollati in acqua: io non li ho mai provati, ma è possibile che più avanti farò un tentativo e aggiornerò la mia guida, indicandoti nel caso le differenze in termini di temperature, timer e procedimento.

Ma come devi procedere, nel caso dei ceci in lattina? Per prima cosa devi farli scolare, così da eliminare l’acqua utilizzata per la loro corretta conservazione. Poi, per dare una bella lavata ai ceci, li puoi mettere dentro un colino, pulirli con l’acqua corrente e scolarli nuovamente.

Per ottenere il massimo della croccantezza, dovrai asciugare i ceci per bene, e per riuscirci ti consiglio di tamponarli con la carta da cucina assorbente, così da eliminare ogni goccia di acqua residua e ogni traccia di umidità.

Quando saranno belli asciutti, puoi trasferirli all’interno di una ciotola, aggiungere un paio di puff di olio EVO spray e il resto del condimento, come il sale ed eventualmente le spezie, per donare loro una marcia in più in termino di sapore. Fra le varie opzioni che puoi usare, troviamo la cipolla in polvere, l’aglio, la paprika dolce o piccante, l’erba cipollina, il rosmarino, la classicissima curcuma o addirittura il curry.

Nota: c’è anche chi aggiunge la farina integrale, ma io non ho mai provato questa variante.

Ricordati di mescolare per bene il tutto, per far amalgamare le spezie e il sale con i ceci. Una volta fatto ciò, potrai trasferire i ceci conditi dentro il cestello della friggitrice ad aria, usando la griglia, in modo tale da distribuirli in modo uniforme e facilitare la circolazione dell’aria calda. Il segreto dei ceci croccanti nella friggitrice ad aria dipende anche da questo accessorio!

Poi, dovrai impostare i seguenti valori:

  • Timer: 8-10 minuti
  • Temperature: 200 gradi celsius

Ne approfitto per ricordarti che le temperature e il timer potrebbero essere diversi da modello a modello, perché dipende sostanzialmente dalla capienza del cestello e dalla potenza del motore. Con questi valori, però, riesco ad ottenere dei ceci croccantissimi con la mia friggitrice ad aria Proscenic T22, ma è possibile provare ad allungare il timer a 12 minuti!

Nota: i ceci non sono di certo l’unica opzione. Se desideri provare un’alternativa, ti consiglio di scoprire come si fanno i fagioli croccanti fritti nella friggitrice ad aria!

Altri consigli per ottenere ceci croccanti e perfetti

La friggitrice ad aria farà tutto da sola in cottura, ma ti conviene comunque controllare il processo, estraendo il cestello dopo qualche minuto, per mescolare i ceci. Io lo faccio 2 o 3 volte, per garantire una croccantezza da urlo e un’omogeneità superiore alle mie piccole gemme marroni!

Durante la cottura potresti sentire qualche scoppiettio provenire da dentro il cestello, come se stessi preparando i pop corn con la friggitrice ad aria, ma non devi preoccuparti: è assolutamente normale che accada. Ad ogni modo, se senti scoppiettare i ceci, apri il cassetto e verifica che non stiano andando a colpire la resistenza, perché in quel caso potrebbero bruciare.

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento