Che capienza deve avere una friggitrice ad aria?

Che capienza in litri deve avere una friggitrice ad aria? Ovviamente tutto dipende dal numero di porzioni che devi preparare!

Prima di scegliere una friggitrice ad aria, chiaramente devi porti alcune domande. Una delle più gettonate riguarda la sua capacità, che viene misurata quasi sempre in litri. In estrema sintesi, in base ai litri della friggitrice potrai sapere più o meno quante porzioni può preparare, riempendo al massimo il cestello o la camera cottura (se si parla del forno ad aria).

In realtà la questione non è affatto complessa. Se avrai la pazienza di leggere questa guida, ti spiegherò per filo e per segno come scegliere i litri della friggitrice ad aria!

Come scegliere i litri della friggitrice ad aria?

Come ti ho anticipato, solo tu puoi conoscere la risposta. Dipende tutto dal numero dei componenti della tua famiglia, o dagli amici che desideri “allietare” a cena (o durante una festa) con una frittura leggera e con pochissimo olio.

Ti faccio qualche esempio concreto, che approfondiremo poi nella prossima sezione di questa guida. Se sei un single incallito, e desideri friggere solo per te stesso, allora potrai accontentarti di una friggitrice ad aria da 2 litri, che consente appunto di cucinare una sola porzione ad ogni ciclo di cottura.

Se invece devi cucinare per la famiglia intera, allora ti consiglio di optare per le friggitrici ad aria da 5 litri, che sono indicate per un massimo di 4 porzioni circa. Ti posso assicurare che il mercato offre una soluzione per ogni necessità o aspettativa, dai modelli da 3 litri fino ad arrivare addirittura ai fornetti, che vanno da 12 a 30 litri.

Ovviamente il numero di porzioni è sempre indicativo, e ti spiego perché: io, che amo strafogarmi, sono capace di consumare due porzioni con una facilità disarmante. Infatti uso un modello da 5 litri per preparare sostanzialmente 2 porzioni (una per me e l’altra per mio fratello).

Per chiarire meglio la questione, la capienza di una friggitrice ad aria da 5 lt ti consente di inserire all’interno del cestello circa 2,4 chilogrammi di patatine. Conoscendo anche questo valore, potrai farti un’idea più precisa sulla soluzione migliore per le tue esigenze!

Voglio farti un altro esempio: siete una coppia, e generalmente per due persone si usano le friggitrici ad aria da 3,5 litri. Ma se mangiate come uccellini, potreste trovarvi bene anche con un modello da 2 litri, oppure potreste “osare” con una friggitrice da 4 litri, che consente di preparare patatine per 3 persone.

Se hai altre esigenze, e se vuoi approfondire il rapporto tra la capacità della friggitrice ad aria in litri e il numero di porzioni che puoi preparare, ti consiglio di valutare anche queste guide che ho scritto:

Come puoi notare, e come ti spiegavo prima, ci sono talmente tante friggitrici ad aria in circolazione che non avrai difficoltà a trovarne una perfetta per il numero di porzioni!

Qual è la capienza massima di una friggitrice ad aria?

Risposta breve e concisa: la misura più grande la troviamo nelle friggitrici ad aria da 30 litri. In realtà questi modelli sono più che altro dei forni multifunzione, e sono talmente ampi da consentirti di cucinare anche un pollo arrosto di 5 o 6 chilogrammi (tanta roba)!

La frittura ad aria è solo una delle tante funzioni di questi apparecchi, che sono anche in grado di arrostire, grigliare, cucinare al gratin e certe volte disidratare o addirittura cuocere a vapore. Se invece parliamo dei modelli classici a cassetto, allora la capienza massima delle friggitrici ad aria corrisponde a 9 litri!

Conclusioni

Oggi abbiamo visto insieme come scegliere la grandezza della friggitrice ad aria, insieme ad un approfondimento e ad alcuni esempi utili sulla questione del rapporto tra litri e porzioni. Spero di averti tolto tutti i dubbi: per qualsiasi cosa, puoi lasciare un commento e chiedermi ulteriori consigli!

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento