Friggitrice ad Aria da 3,5 Litri: Guida e Recensioni

Una friggitrice ad aria da 3,5 litri è ottima per preparare circa 2 porzioni di un fritto senza (o con poco) olio!

Se hai mai sentito parlare delle friggitrici ad aria senza olio, saprai già quali sono tutti i preziosi benefici di questi elettrodomestici. Riducono infatti la quantità di grassi consumati, fino al -80%, consentendoti di preparare pasti più sani, evitando di fare il pieno di calorie e di olio. Inoltre, lavorano in modo rapido e uniforme, così puoi cucinare qualsiasi tipo di cibo: dalla carne alle verdure, dalle patatine fritte alle ciambelle, passando per il bacon, i dolci, il pesce e molto altro ancora.

Se cerchi un modello in grado di friggere cibo sufficiente per due persone, allora le friggitrici ad aria da 3,5 litri fanno esattamente al caso tuo. Si tratta di macchinette piccole e compatte, adatte per soddisfare i desideri di una coppia, senza rinunciare ad un pizzico di croccantezza e al sapore originale degli alimenti. Meglio usarle con un velo di olio, però!

Ho provato personalmente diverse friggitrici ad aria da 3.5 litri, e in questo articolo condividerò con te la mia esperienza, elencandoti le migliori che ho trovato e spiegandoti nel dettaglio come funzionano!

Come funziona una friggitrice ad aria da 3,5 litri?

Se ti stai chiedendo come funzionano le friggitrici ad aria da 3,5 litri, devi sapere che non troviamo sostanziali differenze, se le mettiamo a confronto con le altre “litrature”. In estrema sintesi, la scocca ospita una resistenza elettrica che – una volta collegata la macchina alla corrente – genera calore riscaldando l’aria che si trova dentro il cestello.

Nota: 3,5 litri sono sufficienti per considerare questi apparecchi come una friggitrice ad aria XL, sebbene questa etichetta sia piuttosto vaga!

A quel punto entrano in gioco le ventole, progettate per creare un forte flusso d’aria calda, in modo uniforme intorno al cibo, così da assicurare un risultato buono, croccante ma al tempo stesso povero di grassi. In questo modo, l’alimento si cuocerà in modo uniforme in ogni sezione della sua superficie, realizzando la crosticina esterna ma mantenendosi succoso dentro. Proprio come accade con i tradizionalissimi fritti nell’olio.

Certo, il risultato sarà diverso, ma aggiungendo un velo di olio è comunque possibile ottenere un fritto molto più simile a quello tradizionale, e senza esagerare con l’apporto di grassi e di calorie. Se invece ci spostiamo sul capitolo tecnologia, la friggitrice ad aria da 3,5 litri potrebbe avere o non avere il display, e lo stesso discorso vale per i programmi automatici e per le altre funzioni extra.

Nota: esistono anche alcuni modelli leggermente più piccoli, come le friggitrici ad aria da 3 litri.

In ogni caso, tutti i modelli ti permettono di selezionare anche in manuale sia il timer, sia le temperature. In questa maniera, anche in assenza dei programmi preimpostati, avrai comunque l’opportunità di preparare qualsiasi ricetta tu abbia in mente, oltre a quelle trovate navigando online. Infine, alle volte sono presenti alcune chicche extra come la connessione WiFi e il controllo da remoto!

Nota: tutti gli apparecchi da 3,5 litri possono essere considerati delle mini friggitrici ad aria, per via della loro compattezza.

Classifica delle migliori friggitrici ad aria da 3,5 litri (Recensioni)

1. Xiaomi Mi Smart Air Fryer 3.5L Controllo Tramite App

Ho deciso di iniziare da una piccola meraviglia tecnologica. Questa friggitrice della Xiaomi, infatti, ti consente una gestione super facilitata tramite app per smartphone. In alternativa potrai comandarla grazie alla singola manopola presente sulla scocca e dotata di display, che ti darà la possibilità di selezionare una delle tante opzioni preimpostate in memoria, girandola e premendola. C’è anche l’opportunità di programmare la cottura dei cibi, avviando un timer fino a 24 ore, e questa soluzione non la troviamo spesso.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 3,5 litri
  • Programmi automatici: sì
  • Display: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: fino a 24 ore

Oltre ad essere controllabile tramite app, potrai gestirla anche utilizzando un assistente smart come Google Assistant. Inoltre, ha un fantastico display OLED integrato nella manopola, che ti facilita anche di più la vita in fase di selezione dei programmi da avviare. Le temperature possono essere gestite anche manualmente, da un minimo di 40 gradi fino ad un massimo di 200 gradi, mentre il timer può arrivare ad un massimo pari a 24 ore: un’opzione ottima, dato che è presente pure la modalità di essiccazione.

La doppia velocità della ventola e la circolazione dell’aria calda a 360 gradi ti danno la possibilità di preparare qualsiasi alimento o ricetta. In secondo luogo, il cestello con vernice antiaderente può essere lavato anche in lavastoviglie, mentre la possibilità di connetterla alla rete WiFi di casa la rende un vero e proprio elettrodomestico smart. Infine, ha anche la funzione di scongelamento, come sempre selezionabile girando la manopola e scorrendo le varie impostazioni a tua disposizione!

2. Vpcok Direct Friggitrice ad Aria 3,5 Litri 6 Programmi 1.500W

Passiamo ad una friggitrice ad aria da 3.5 litri classica, per modo di dire, con un tradizionale display situato sul frontale della scocca, e con vari programmi automatici selezionabili dall’utente. La capacità è come sempre pari a 3,5 litri, mentre la potenza del motore arriva a 1.500W, dunque la fase di riscaldamento è piuttosto rapida e “indolore”. Pur non essendo un marchio molto noto, la Vpcok Direct ha prodotto una friggitrice a mio avviso di qualità notevole.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 3,5 litri
  • Programmi automatici: sì (6)
  • Display: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

Per prima cosa, ci sono 6 diversi programmi preimpostati, che ti consentiranno di preparare varie ricette semplicemente selezionando l’icona corrispondente. Ti parlo ad esempio delle patatine fritte, dei frutti di mare, delle alette di pollo, del pesce, della carne e ovviamente dei dolci. Chiaro che avrai anche la possibilità di gestire in modo manuale sia le temperature sia il timer per la cottura, ancora una volta grazie ai tasti appositi presenti sul display touchscreen dell’apparecchio.

Il timer arriva fino a 30 minuti massimo, mentre le temperature possono spingersi fino a 200 gradi celsius. Il sistema che consente la circolazione dell’aria calda funziona a dovere, garantendo un fritto croccante fuori ma morbido dentro, soprattutto se userai un pizzico di olio. Il cestello ti consiglio di lavarlo a mano, per non rovinarlo, mentre l’abbattimento dei grassi in questo caso arriva addirittura al -85%. Concludendo, si tratta di una friggitrice affidabile e completa, tecnologica e in grado di regalarti preparazioni ottime!

3. Midea MF-CN35C2 Friggitrice 1500 Watt 8 Programmi 3,5 L

Anche se ha un prezzo al di sopra delle medie, questa friggitrice da 3,5 litri della Midea si candida come una delle più tecnologiche in circolazione. Innanzitutto ha un display molto più ampio rispetto al solito, con la solita fila di icone, ognuna delle quali indica un preciso programma automatico avviabile con un singolo tocco del dito. Ha una potenza da 1.500 watt, 8 opzioni preimpostate in memoria, e un timer che può arrivare fino ad un massimo di 60 minuti.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 3,5 litri
  • Programmi automatici: sì (8)
  • Display: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti

I programmi preimpostati ti consentiranno di scegliere fra una vasta gamma di opzioni automatiche, come le patatine, il pesce, la carne, i dolci, i frutti di mare e le alette di pollo. Potrai usare questa friggitrice per arrostire o per riscaldare qualsiasi alimenti, oltre che per friggere, chiaramente. Se sceglierai di impostare in manuale le temperature, potrai arrivare come sempre fino ad un massimo di 200 gradi celsius. In secondo luogo, la Midea ha un bel design e il consueto cassetto rivestito con una vernice antiaderente (è preferibile lavarlo a mano piuttosto che in lavastoviglie).

Quali sono gli altri aspetti interessanti? Entra velocemente in temperatura, diminuendo così i tempi d’attesa, è semplicissima da utilizzare e soprattutto ti consente di portare in tavola un fritto ad aria davvero buonissimo. C’è anche la funzione di riscaldamento dei cibi pronti, e volendo dalla scheda del prodotto potrai scaricare il ricettario in PDF. In sintesi, secondo me vale fino all’ultimo centesimo di euro, specialmente per una questione di performance, per la sua versatilità e per la solidità dei materiali!

4. Tristar Airfryer Friggitrice ad Aria Calda 3.5 Litri 1500 W

Se stai cercando un modello classico, più economico rispetto alle friggitrici dotate di display, allora dovresti valutare questa friggitrice ad aria della Tristar. Si tratta di un elettrodomestico con comandi solamente manuali, dunque con due manopole per la gestione della temperatura e dei tempi di cottura. La potenza è in media con le altre (1.500 watt), e lo stesso discorso vale per i valori massimi impostabili: il timer arriva fino a 30 minuti, mentre le temperature fino a 200 gradi celsius. In sintesi, un super classico facile da usare e basico.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 3,5 litri
  • Programmi automatici: no
  • Display: no
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

Nonostante l’assenza del display, ovviamente – potendo regolare temperature e timer – potrai usarla per preparare tutto ciò che desideri. Dalle patatine al pesce, passando per il pollo, la carne e le verdure, dovrai soltanto trovare i valori esatti (timer e temperature) e iniziare con i tuoi test. Puoi friggere, arrostire, riscaldare, grigliare e molto altro ancora, come sempre per merito del sistema che fa circolare un flusso di aria calda costante all’interno della camera di cottura (meccanismo noto anche come termoconvezione).

Il cestello è di ottima qualità, rivestito in modo tale da essere antiaderente, con un manico che resta freddo durante il processo di cottura. Il cassetto è molto particolare, dato che è forato ai lati, e il cestello interno viene sostituito da una comoda griglia da inserire nel cassetto. I fori sono ottimi, in quanto permettono una circolazione dell’aria a 360 gradi e dunque una frittura più croccante, uniforme e veloce. Infine, sia il cestello che la griglia sono lavabili in lavastoviglie, anche se io per scrupolo preferisco pulirli a mano!

5. HAUSLIEBE LF1 Airfryer Friggitrice 1500 W Display Digitale

Considerando che la HAUSLIEBE LF1 ha un bel display digitale, il prezzo è davvero basso, visto che resta al di sotto degli 80 euro. Anche le prestazioni sono notevoli, cosa che la rende una delle migliori friggitrici ad aria da 3,5 in termini di rapporto fra la qualità offerta e il costo complessivo. La potenza del motore corrisponde a 1.500 watt, e ovviamente – essendoci il display – non mancano i programmi automatici da selezionare, in base ai tuoi desideri o alle preferenze del momento.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 3,5 litri
  • Programmi automatici: sì (8)
  • Display: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

Per quanto riguarda i programmi, ci sono le classiche due file di icone situate sullo schermo LED, e ognuna corrisponde ad un determinato cibo. Il totale di programmi è pari a 8 e include opzioni preimpostate come le patatine fritte, il pesce, le ali di pollo, le verdure, la carne i dolci e via discorrendo. Naturalmente hai anche l’opportunità di modificare in manuale il timer, fino ad un massimo di 30 minuti, e le temperature, che invece arrivano (come sempre) fino a 200 gradi celsius.

Una delle caratteristiche più interessanti è la presenza di un doppio sistema di circolazione dell’aria, che consente così al flusso bollente di “viaggiare” nella camera di cottura realmente a 360 gradi. Questa peculiarità è ottima, in quanto consente di ottenere un risultato eccellente in termini di croccantezza e uniformità di cottura, indipendentemente dalla quantità e dalla tipologia di cibo che decidi di inserire nel cestello. In conclusione, questa friggitrice ad aria da 3.5 litri è molto conveniente e non fa rimpiangere i marchi più blasonati!

6. Kitchen Move Tornado 3,5 Litri 1.400 Watt Senza Display

Torniamo alla classicità e alle tradizioni, e scopriamo insieme questa friggitrice ad aria da 3.5 L prodotta dalla Kitchen Move. Ci troviamo di fronte ad una macchinetta molto semplice e basica: non è infatti dotata di display LED, e ovviamente mancano anche i programmi automatici. Nonostante tutto, le sue potenzialità restano comunque infinite, visto che con la selezione automatica delle temperature e del timer potrai friggere la qualunque.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.400 watt
  • Capacità: 3,5 litri
  • Programmi automatici: no
  • Display: no
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

Dalle verdure alle patate, dal pesce alla carne, dai frutti di mare ai dolci, ti basterà trovare le ricette su Internet per poterti divertire insieme a lei. I valori tecnici non sono diversi dalle altre friggitrici ad aria da 3,5 litri scoperte oggi, dato che il timer arriva fino a 30 minuti massimo, mentre le temperature di cottura non si spingono oltre i 200 gradi celsius. La facilità in termini di utilizzo è evidente, ed è una qualità che appartiene ad ogni friggitrice sprovvista di display.

La circolazione dell’aria calda avviene a 360 gradi, creando un flusso di calore in grado di cuocere qualsiasi tipo di alimento in pochissimo tempo, in modo omogeneo e garantendo una buonissima croccantezza esterna. La capacità massima è di 3,5 litri, che si traduce in 1 kg circa di patatine fritte o l’equivalente in altri alimenti. Il cestello della frittura è rimovibile e lavabile in lavastoviglie, ma io come sempre consiglio di evitarlo, e di lavarla a mano, usando una spugna morbida e non metallica!

Come scegliere una friggitrice ad aria da 3,5 litri?

1. Programmi e display

Partiamo subito da uno dei fattori più importanti per la scelta, ovvero dalla presenza o meno di un display LED touchscreen e dei programmi preimpostati. Se la friggitrice ad aria da 3,5 L ha queste opzioni, ovviamente sarà molto più facile andare “a colpo sicuro”, selezionando sin da subito alcune delle impostazioni più utilizzate da chi ama la frittura ad aria.

Per farti alcuni esempi concreti, molte friggitrici hi-tech di questa categoria ti permettono di scegliere fra alcuni programmi, per la cottura delle patatine, del pollo, delle verdure, del pesce, della carne, dei dolci, del pane e molto altro ancora. A te basterà dare uno sguardo alle icone, individuare quella corrispondente all’alimento che desideri friggere, premere il pulsante e il gioco sarà fatto: a quel punto, infatti, ti basterà attendere la fine del ciclo di cottura, dato che la macchina farà tutto da sola.

In estrema sintesi, ogni programma richiama dalla memoria del computer di bordo una temperatura e un timer preimpostati, e settati per quello specifico alimento, così da non poter sbagliare mai.

2. Temperature e timer

Se la friggitrice non ha il display e non ti mette a disposizione nessun programma automatico, non è il caso di disperarsi. Innanzitutto risparmierai sul prezzo d’acquisto, ma ti porterai comunque a casa un modello capace di cuocere e friggere letteralmente di tutto. Mancherà il comfort dei programmi selezionabili con un singolo tocco, ma potrai comunque impostare manualmente sia il tempo di cottura, sia le temperature.

Di solito le temperature arrivano ad un massimo di 200 gradi, ma ci sono alcune eccezioni che ti consentono di impostare il calore fino a 220 gradi. Il timer, invece, può arrivare a 30 minuti o a 60 minuti, dipendentemente dal modello. Se c’è l’opzione per disidratare, il valore potrà essere impostato fino ad un massimo di 24 ore, ma questa funzione è molto rara nelle friggitrici ad aria da 3,5 litri.

3. Potenza e velocità di riscaldamento

Ogni friggitrice richiede qualche minuto per entrare in temperatura, ma questa attesa è davvero brevissima, e può andare da 2 a 5 minuti circa. Il tempo che dovrai aspettare dipende in sostanza dalla potenza del motore, per un motivo che ti spiego subito: più è alto il wattaggio delle friggitrici ad aria, più velocemente l’apparecchio raggiungerà la temperatura di cottura che hai impostato tu (o il programma automatico).

Sul mercato ci sono molti modelli che sviluppano una potenza di circa 1500 W, ma in questa categoria puoi trovare anche dei veri e propri “mostri” in grado di raggiungere i 1800-2000 watt. Questi ultimi, come puoi immaginare, riscalderanno l’aria molto più rapidamente rispetto agli altri modelli, riducendo così i tempi d’attesa. In realtà un wattaggio alto conviene anche perché mantiene costanti le temperature, quindi produce un fritto più croccante ed uniforme!

4. Tecnologie di cottura

La tecnologia standard, che troviamo in tutte le friggitrici ad aria, è la medesima dei fornetti elettrici, ovvero la termoconvezione. In pratica, è presente un elemento riscaldante (serpentina) che a sua volta riscalda l’aria nella camera di cottura. L’aria viene poi movimentata da una o due ventole, che la fanno circolare ad alta velocità dentro al cestello, così da avvolgere ogni millimetro degli alimenti in cottura.

In questa maniera, tutte le superfici del cibo saranno a contatto con l’aria calda, in modo che la frittura sia sempre perfetta, il tutto senza usare l’olio (o usandone poco). Naturalmente, come ti ho spiegato, tutto questo avviene in modo automatico: devi solo impostare il programma oppure selezionare a mano il timer e le temperature. Poi, potrai aprirti una birra, sederti sul divano di fronte alla tv e attendere!

Il vantaggio della cottura con sistema a termoconvezione è facile da capire: non usando molto olio, otterrai un fritto più sano e meno pesante da digerire, con un abbattimento della percentuale di grassi intorno al -80%. Inoltre, non produrrai fumi molesti né spargerai cattivi odori in casa, come invece accadrebbe con una classica friggitrice ad olio. Ma è chiaro che la frittura, pur essendo buona, non avrà mai lo stesso sapore né lo stesso grado di croccantezza.

5. Cestello e antiaderenza

Il cestello, che nel nostro caso ha una capacità da 3,5 litri, viene sempre rivestito con una verniciatura antiaderente, non tossica e sicura per il contatto con gli alimenti. Devi però sapere che la vernice potrebbe staccarsi o rovinarsi, se laverai il cassetto e il cestello in lavastoviglie. Si tratta di un argomento che ho già trattato nella mia guida su come pulire la friggitrice ad aria, e che ti consiglio di approfondire, per chiarirti meglio le idee.

Friggitrice ad aria da 3,5 litri: per quante persone?

3,5 litri sono sufficienti per friggere circa 2 porzioni di patatine, abbondanti, ma potrai anche “osare” e provare a preparare 3 porzioni più piccole. Naturalmente, se ti rendi conto che questa capacità non fa per te, puoi sempre orientarti verso modelli con una capienza superiore o inferiore. Qui di seguito trovi i miei approfondimenti per ogni “litratura”.

Insomma: le opzioni per trovare una friggitrice adatta alle tue esigenze non mancano di certo. Il mercato offre infatti una marea di soluzioni, ognuna con una certa capacità, e con funzioni più o meno tecnologiche!

Conclusioni

La friggitrice ad aria da 3,5 litri è un’ottima opzione per chi vuole cucinare per 2-3 persone alla volta. Questo modello è dotato di un cestello con rivestimento antiaderente, che lo rende facile da pulire, e di una serie di programmi di cottura che rendono la frittura un gioco da ragazzi. Ci sono anche le friggitrici classiche, senza display e senza programmi automatici, e sono indicate soprattutto per chi desidera risparmiare, ma senza rinunciare alla qualità!

Quali sono le friggitrici ad aria da 3,5 litri più vendute?

Ultimi aggiornamenti 2024-06-06 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento