Friggitrice ad Aria da 4 Litri: Guida e Recensioni

Una friggitrice ad aria da 4 litri basta per soddisfare le esigenze di 2 o 3 persone, senza rinunciare ad una frittura salutare!

Tutti noi conosciamo la friggitrice ad aria senza olio, un elettrodomestico oramai di casa e di fatto adottato dalla stragrande maggioranza delle famiglie italiane. Si tratta di un apparecchio che ti permette di friggere in modo realmente sano, grazie al sistema di circolazione dell’aria calda.

Anche se di solito si versa sempre un po’ di olio, sappi che ciò non aumenterà l’apporto calorico, consentendoti di rispettare la linea senza rinunciare al gusto croccante.

Oggi mi concentrerò sui modelli da 4 litri, una capacità sufficiente per sfamare una coppia con 2 porzioni abbondanti, oppure per soddisfare una piccola famiglia di 3 persone, con 3 porzioni più piccole. Si parla in sintesi di friggitrici piuttosto compatte e con una dimensione contenuta, ma che non rinunciano a tutte le qualità positive tipiche di questi apparecchi di ultima generazione.

Se stai cercando la migliore friggitrice ad aria da 4 litri, sei nel posto giusto. In questa guida, troverai le mie recensioni dei migliori modelli presenti sul mercato, oltre alle informazioni più importanti che dovresti conoscere quando la sceglierai!

Come funziona una friggitrice ad aria da 4 litri?

Per fortuna il funzionamento delle friggitrici ad aria da 4 litri non è poi così complesso, e in sostanza non cambia, se si fa un raffronto con i modelli più grandi o con quelli più piccoli.

Tutto si riduce alla circolazione di un flusso d’aria, che viene riscaldato da un’apposita serpentina, e che si diffonde appunto all’interno della camera di cottura (dove si trova il cestello, per intenderci).

In linee generali spesso ci troviamo di fronte a prodotti piuttosto basici, ma sappi che di recente alcuni marchi hanno deciso di fare il salto di qualità, integrando le migliori tecnologie digitali. Faccio riferimento alla presenza di un display, con un computer di bordo ed una memoria interna, e con una vasta gamma di programmi preimpostati in attesa di un tuo comando.

In estrema sintesi, questi programmi (ognuno dei quali ha un’icona che raffigura un determinato alimento) ti permettono di iniziare a cucinare senza dover impostare tu stesso la temperatura e il timer, selezionando una ricetta già pronta per partire.

La friggitrice farà tutto il lavoro sporco, e tu dovrai soltanto aspettare il “fischio” che ti comunica la fine del ciclo di cottura. Potrai così preparare patatine, pollo, dolci, frutti di mare, carne, pesce e verdure semplicemente sforzando un dito a tua scelta!

Come sempre, però, devi sapere che i programmi automatici non sono l’unica opzione che hai. Se vuoi fare di testa tua, provando le varie ricette trovate sul web o sul ricettario in dotazione, potrai farlo.

Come? Selezionando a mano le temperature e i tempi di cottura, tramite gli appositi tasti (se c’è il display) o girando le apposite manopole. Il tutto resta, comunque, di una semplicità disarmante.

Nota: di solito i modelli da 4 litri rientrano anche nella lista delle friggitrici ad aria XL, per via delle loro dimensioni medie!

Classifica delle migliori friggitrici ad aria da 4 litri (Recensioni)

1. Ultrean Friggitrice ad Aria 4 Litri Display 1.500 Watt

Questa friggitrice ad aria della Ultrean non costa molto, è piuttosto basica ma non rinuncia ad alcune chicche come il display digitale. Non sarà la più tecnologica in assoluto, però presenta un ottimo rapporto fra qualità e prezzo, e un colore simpatico (il rosso), capace di donare un tocco di fantasia alla tua cucina. Ha una potenza pari a 1.500 watt e un piccolo schermo digitale LCD, dove potrai visualizzare dati come le temperature e il timer.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 4 litri
  • Programmi automatici: no
  • Display: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: fino a 30 minuti

Il timer e le temperature possono essere gestiti in manuale attraverso gli appositi pulsanti presenti sotto il display tondo. Non ci sono invece i programmi automatici, quindi può essere gestita e impostata solo manualmente. Il timer arriva fino a 30 minuti, mentre il calore può essere settato da un minimo di 80 gradi fino ad un massimo di 200 gradi. Non manca la funzione di spegnimento automatico, mentre la capacità è sufficiente per preparare 2 o 3 porzioni massimo con un solo ciclo di frittura.

L’utilizzo è a dir poco semplice, dato che basta accenderla e impostare i valori migliori per la ricetta che desideri preparare. La qualità di questo elettrodomestico è ottima, così come la sua convenienza, considerando che si tratta di un modello con un costo intorno ai 100 euro. Il cestello è antiaderente, per merito del suo rivestimento, dunque impedisce ai cibi di attaccarsi e di bruciarsi. Per quanto concerne la pulizia, ti suggerisco di evitare il lavaggio in lavastoviglie, dato che potrebbe rovinare la vernice!

2. Cosori Friggitrice ad Aria 4 L L501 9 Programmi 1.500 W

Facciamo un salto di qualità a livello tecnologico, e vediamo insieme questa friggitrice ad aria della Cosori, un marchio piuttosto noto in questo settore. La capacità è decisamente superiore alle medie, considerando che corrisponde a 4,7 litri, quindi ti permetterà di friggere 4 porzioni di patate senza problemi. Anche in questo caso il motore ha una potenza da 1.500 watt, e sono presenti sia il display sia i programmi preimpostati, dunque la versatilità è ai massimi livelli.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 4,7 litri
  • Programmi automatici: sì (9)
  • Display: sì
  • Temperature: max 230°C
  • Timer: fino a 60 minuti

Nello specifico, i programmi automatici sono 9 in totale e comprendono svariate opzioni, utili ad esempio per friggere le patatine, il pesce, i frutti di mare, il pollo, le bistecche, le verdure e il bacon. C’è anche la funzione per scongelare gli alimenti, il preriscaldamento e il mantenimento in caldo, che rappresentano un’aggiunta piuttosto utile in qualsiasi friggitrice. La circolazione dell’aria calda, invece, consente di ottenere una frittura sempre uniforme, croccante fuori e morbida dentro. Le prestazioni, in sintesi, sono assicurate.

Per quanto concerne i settaggi manuali, potrai chiaramente decidere quale timer e quale temperatura impostare. Il calore può essere spinto addirittura fino a 230 gradi Celsius, mentre il timer arriva a 60 minuti. Il cestello è antiaderente e può essere lavato anche in lavastoviglie, e volendo potrai scaricare l’app della Cosori per avere a disposizione tantissime ricette utili da provare. Se te lo stai chiedendo, no, la friggitrice non può essere connessa all’app!

3. Philips Airfryer Essential 4,1 Litri Rapid Air 1.400 Watt

La Philips è un brand molto famoso, e le sue friggitrici ad aria sono sempre sinonimo di qualità, oltre che di convenienza. La Airfryer Essential non fa eccezione, dato che presenta tutte le caratteristiche che ti aspetteresti di trovare in un modello di fascia alta. Ti parlo nello specifico della presenza del display LED e dei programmi automatici, che indubbiamente permettono di sfruttare più opzioni rispetto ad una macchina sprovvista di preimpostazioni.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.400 watt
  • Capacità: 4,1 litri
  • Programmi automatici: sì (7)
  • Display: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: fino a 60 minuti

La potenza di questa friggitrice ad aria Philips è pari a 1.400 watt, mentre i programmi preimpostati sono in totale 7, e ti danno la possibilità di friggere la qualsiasi. Faccio ad esempio riferimento al bacon, al pollo, alle classicissime patatine, alle verdure, ai dolci e al pesce. C’è anche la funzione di scongelamento, e potrai utilizzarla per arrostire, friggere, grigliare e per preparare dei magnifici cupcakes. Anche in questo caso non si connette al WiFi, ma potrai comunque scaricare l’app NutriU per avere a disposizione tantissime ricette pronte per essere consultate e testate.

Potrai anche sperimentare da solo, senza l’ausilio del ricettario, visto che ti basterà modificare manualmente le temperature e il timer. Nel primo caso si arriva ad un massimo di 200 gradi, mentre il timer può raggiungere un massimo di 60 minuti. La tecnologia Rapid Air accelera il riscaldamento e la cottura degli alimenti, mantenendo comunque bassi i consumi energetici. Infine, il cestello può essere pulito in lavastoviglie senza temere incidenti, anche se io consiglio sempre di perdere 5 minuti e di farlo a mano!

4. Moulinex EZ4018 Easy Fry Deluxe 4,2 Litri 1500 Watt

Non potrei non recensire almeno una friggitrice ad aria da 4 litri della Moulinex, a mio avviso uno dei brand più competenti in circolazione. La EZ4018 Easy Fry Deluxe rispetta appieno le aspettative, con un cestello leggermente più capiente (4,2 litri) e un potente motore da 1.500 watt. Trattandosi di un modello di ultima generazione, è regolarmente dotato di display, e nella memoria del computer di bordo si trovano ben 8 programmi automatici pronti per essere avviati.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 4,2 litri
  • Programmi automatici: sì (8)
  • Display: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: fino a 60 minuti

Completando il discorso sui programmi, le funzioni preimpostate possono essere selezionate dal display situato sopra la testa del dispositivo. Troverai diverse opzioni, che ti consentiranno ad esempio di friggere le patate, preparare i muffin, cuocere il pollo, le verdure, la carne, il pesce e molto altro ancora. Si trovano anche due funzioni per attivare le modalità grill e arrosto, il che rappresenta un prezioso vantaggio in termini di versatilità. Infine, potrai anche usarla per arrostire, come avviene un po’ per tutte le friggitrici ad aria calda.

Naturalmente hai anche la possibilità di decidere quale temperatura e quale tempo di cottura impostare. Le temperature possono essere selezionate entro un range da un minimo di 80 ad un massimo di 200 gradi, mentre il timer arriva ancora una volta ad un massimo di 60 minuti. Le prestazioni di questa friggitrice da 4 L sono davvero eccellenti, e gli accessori in dotazione possono essere lavati in lavastoviglie. Facile da usare e performante, la Easy Fry Deluxe della Moulinex si candida per diventare la tua migliore amica in cucina!

5. Tristar Friggitrice Ad Aria Airfryer 4.5 Litri 1500 Watt

Ecco un’altra friggitrice ad aria meritevole di una recensione. Anche la Tristar è nota per la qualità dei propri prodotti, e questo modello in particolare mi ha convinto per via di un cassetto più capiente rispetto alle medie (4,5 litri). Tecnologica al punto giusto, mette in bella mostra un piccolo display digitale con i tasti touch screen per selezionare le temperature e i tempi di cottura, e 8 programmi preimpostati in memoria. In sintesi, non si fa mancare nulla.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 4,5 litri
  • Programmi automatici: sì (8)
  • Display: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: fino a 30 minuti

La selezione dei programmi si fa premendo il tasto con quattro finestrelle, presente in alto a destra. Il menu ti permetterà poi di scegliere fra diversi programmi preimpostati, che potrai sfruttare per friggere le patate, il pesce, la carne, i frutti di mare, il pollo, le bistecche, i dolci e via discorrendo. Considera inoltre che 4,5 litri sono sufficienti per friggere 4 porzioni senza problemi, ottenendo così un piccolo upgrade rispetto alle tradizionali friggitrici da 4 litri. Infine, è facilissima da usare e ovviamente ti permette di personalizzare sia il calore sia i tempi di frittura.

Nello specifico, il calore può essere impostato fino a 200 gradi massimo, mentre il timer fino a 30 minuti. Secondo me è una delle migliori anche per quel che riguarda il rapporto fra qualità e prezzo, con un cestello con vernice antiaderente e un manico che resta freddo quanto lo tocchi, evitando così di procurarti una brutta scottatura. Non è la più compatta in circolazione, per via della capacità maggiore del cestello, però è senza ombra di dubbio una delle più efficienti. Grazie a questa friggitrice ad aria della Tristar, potrai infatti goderti una frittura croccante ma leggera!

6. Tagars Friggitrice 4 Litri 7 Programmi 1.400 Watt

Se stai cercando una friggitrice ad aria da 4 litri economica ma buona, allora ti assicuro che ti innamorerai della Tagars, anche per via del suo favoloso design bianco. Costa poco ma ha tante qualità, dato che comprende nel pacchetto il display LED e i programmi automatici, 7 in totale. Ha una buonissima potenza di base, pari a 1.400 watt, riscalda velocemente e soprattutto ti consentirà di ottenere un fritto senza (o con poco olio) tutto da gustare.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.400 watt
  • Capacità: 4 litri
  • Programmi automatici: sì (7)
  • Display: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: fino a 60 minuti

Il display è facile da utilizzare e molto intuitivo, dunque selezionare l’opzione desiderata è un gioco da ragazzi. Ti basterà premere il tasto Mode, con le barrette orizzontali, per scegliere la ricetta da preparare. Troviamo ad esempio i dolci, la carne, il pollo, le tradizionali patatine fritte, il pesce, la pizza e i dolci. Con i tasti + e – potrai invece selezionare a mano la temperatura di cottura e il timer: si arriva ad un massimo di 200 gradi e a 60 minuti, un po’ come accade per molte friggitrici ad aria da 4 litri di questa fascia.

Rispetto ad altri modelli, qui il flusso di calore si muove a 360 gradi, così da assicurare una frittura ottimale e omogenea degli alimenti, più croccante se userai un filo di olio. Anche le dimensioni sono piuttosto contenute, mentre il cestello con vernice antiaderente impedisce alla frittura di attaccarsi al fondo, facilitando così le operazioni di pulizia del cassetto. Pur non essendo la migliore né tantomeno la più avanzata, questa friggitrice offre un rapporto fra qualità e prezzo estremamente competitivo!

Come scegliere una friggitrice ad aria da 4 litri?

Prima di decidere quale modello comprare, ci sono alcuni fattori che dovresti conoscere, e che approfondiremo insieme proprio in questa sezione. Ti parlo della potenza del motore, del numero e della tipologia di programmi automatici, delle possibili funzioni extra e degli eventuali accessori in dotazione nella confezione.

1. Potenza del motore

Le friggitrici ad aria da 4 litri non sono molto capienti, quindi non richiedono una potenza del motore poi così elevata. Per questo motivo, mediamente il wattaggio dei modelli in questione si aggira intorno ai 1.500 watt, con qualche eccezione che conferma la regola.

La potenza rappresenta comunque un fattore da tenere in considerazione, per una ragione precisa: più è alto il wattaggio della friggitrice, più brevi saranno i tempi necessari per il riscaldamento e per la cottura. Ciò vuol dire che se si desidera preparare i cibi il più rapidamente possibile, è consigliabile acquistare un modello con un motore più potente.

Naturalmente, questo significa anche che le friggitrici ad aria con un wattaggio più elevato saranno più costose delle altre, e potrebbero consumare più energia, ma compenseranno questo fattore con un riscaldamento ancor più rapido!

2. Display e programmi

Il modo più semplice per utilizzare una friggitrice ad aria è scegliere uno dei programmi automatici già presenti nella memoria interna del computer di bordo. Non a caso, molti modelli presenti sul mercato hanno una serie di ricette già programmate, che possono essere selezionate al volo semplicemente “tappando” col dito sull’icona apposita.

Questo per via del fatto che, nella stragrande maggioranza dei casi, ogni programma ha un disegno che rappresenta il cibo per il quale è stato ideato. Dunque la funzione per le patatine avrà un’immagine stilizzata che ricorderà queste ultime, e lo stesso discorso vale per il pollo, il pesce, i dolci, le bistecche, il bacon, le verdure, la pizza e molto altro ancora.

Molte friggitrici ad aria da 4 litri posseggono come minimo 5 o 6 programmi già impostati e pronti per essere utilizzati. Altri modelli più evoluti e più costosi possono arrivare a 8 o 12, mentre su questa fascia molto raramente troviamo apparecchi con 12 o addirittura 18 programmi. Questa caratteristica appartiene infatti alle friggitrici ad aria grandi!

3. Funzionalità extra

Anche le funzionalità extra non sono all’ordine del giorno, dato che di solito una friggitrice ad aria da 4 L è più basica rispetto ai modelli più grandi. Ma, come sempre accade, ci sono le eccezioni che possono metterti a disposizione altri programmi aggiuntivi, di grande utilità, e che aumentano la versatilità della tua fida alleata in cucina.

Potresti infatti trovare opzioni come la funzione per lo scongelamento o il cosiddetto “mantenimento in caldo”, noto anche come keep warm. Questa funzione consente, come spiega il suo stesso nome, di tenere in caldo i cibi per qualche minuto al termine della cottura, così da non farli freddare in attesa degli ospiti che stanno tardando.

Altre funzionalità extra sono le modalità per grigliare o per cuocere gli arrosti, insieme alla funzione che trasforma la tua macchina in una friggitrice a vapore, con un cassetto apposito per l’acqua. Alle volte si trova anche una funzione nota come Bake, che replica l’effetto della cottura in un tradizionale forno (è più delicata e lenta rispetto alla frittura ad aria).

4. Gestione timer e temperature

A questo punto avrai già capito che i programmi automatici rappresentano sì un’opzione molto utile, se non addirittura salvifica, ma non sono l’unica opzione sulla quale puoi contare. Devi sempre considerare, infatti, che il timer e le temperature possono essere impostati anche in modalità manuale.

Per farlo, bisogna selezionare l’icona sul display della macchina che rappresenta queste due funzioni, e impostare i valori desiderati. Di solito trovi dei pulsanti + e –, accanto a delle icone che raffigurano un termometro e un orologio: tutto, come sempre, è molto intuitivo.

Il bello di questo aspetto è che permette di cucinare qualsiasi tipo di alimento, senza essere vincolati dai programmi automatici, che per forza di cose non potranno coprire tutte le esigenze degli appassionati della frittura ad aria.

Per quel che riguarda i valori, come abbiamo visto durante le mie recensioni, il calore solitamente può essere impostato da un minimo di 80 gradi fino a 200 gradi celsius (circa). Il timer, invece, parte da 1 minuto e generalmente arriva ad un massimo di 30 o 60 minuti, ma dipende dalla friggitrice ad aria da 4 litri che stai per scegliere!

5. Accessori nella confezione

In generale, gli accessori inclusi nella confezione di una friggitrice ad aria da 4 L non sono molto diversi da quelli di altri modelli con capacità di carico maggiore o minore. Di sicuro troverai il classico cestello da inserire nella camera di cottura, insieme ad un ricettario, cartaceo o da scaricare in PDF.

In altri casi, in un modello con un costo più alto potresti anche trovare una griglia, una serie di stampi (come quelli per i muffin), un paio di guanti da forno e via discorrendo. Se invece si parla dei fornetti ad aria calda, qui si sale di livello, con altri accessori “potenti” come il girarrosto, gli spiedi, i cestelli traforati e le teglie.

Friggitrice ad aria da 4 litri: per quante persone?

Questa è una delle domande più frequenti, e guai a darla per scontata, perché su Internet si trovano tantissime informazioni errate. Come ti ho anticipato ad inizio guida, una friggitrice ad aria da 4L è adatta per preparare un massimo di 3 porzioni, 2 se consideriamo i pasti abbondanti.

Naturalmente, come ti ho spiegato durante le recensioni, possiamo trovare anche dei modelli con una capacità del cestello più ampia, come nel caso delle friggitrici da 4,5 litri. In questa situazione sale la quantità di porzioni che puoi preparare, ma non si superano comunque i 4 pasti con un solo ciclo di frittura.

Se questa quantità non ti basta o è troppa, puoi valutare delle altre opzioni più grandi o più piccole. Cliccando sui link qui di seguito, potrai leggere le mie recensioni!

In conclusione, questo settore di certo non difetta di opzioni. Ci sono così tante soluzioni che potrai sicuramente trovare la più adatta per le tue esigenze. Non devi fare altro che “scavare” un po’ nel mio blog!

Quali sono le friggitrici ad aria da 4 litri più vendute?

Ultimi aggiornamenti 2024-05-19 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento