Friggitrice ad Aria Chefree: Recensioni e Opinioni

La friggitrice ad aria Chefree è un fedele compagno in cucina, perfetto per friggere con poco olio e addirittura per grigliare!

Quando si parla di friggitrici ad aria calda, ci sono tanti modelli, ognuno dei quali si differenzia per una serie di dettagli tecnici. La Chefree è andata oltre, proponendo due friggitrici particolari, se non addirittura uniche (o quasi) nel loro genere. Ti parlo nello specifico della CheFree AFG01 con griglia e della Chefree AFW01 con finestra trasparente.

Insomma, due aggiunte che possono sicuramente regalare una marcia in più in cucina, e che meritano un doveroso approfondimento. Se vuoi scoprire le mie recensioni delle friggitrici ad aria Chefree, quindi, ti basta proseguire con la lettura!

Importante: Chefree è un marchio della Shenzhen Panyuan Technology, ovvero la stessa azienda proprietaria del brand Ultenic. In sintesi, la qualità è assicurata!

Classifica delle migliori friggitrici ad aria Chefree (Recensioni)

1. Chefree Friggitrice ad Aria AFG01 con Griglia 1.650 W

La CheFree AFG01 è un vero e proprio gioiello, un mix geniale tra una friggitrice ad aria e una griglia elettrica. L’aspetto è molto diverso dalle classiche air fryer, ed è normale che sia così, considerando che la sua struttura rettangolare nasce – appunto – per ospitare la griglia antiaderente dotata di doppio manico e con superficie ondulata. Il risultato? Usando questo accessorio potrai grigliare gli spiedini, preparare un delizioso arrosto e molto altro ancora!

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.650 watt
  • Capacità: 6 litri (cestello a rete 4 litri)
  • Programmi automatici: 8
  • Display: sì
  • Temperature: max 265°C
  • Extra: griglia ondulata, cestello a rete
  • Modello: friggitrice e griglia elettrica

Ovviamente è presente un display che ti consente di scegliere tra i vari programmi automatici in dotazione. Sono 8 in totale, e si tratta dei seguenti: preriscaldamento, arrosto, griglia ad aria (Air Broil), frittura ad aria, modalità forno ventilato (Bake), bistecche e patatine. Inoltre, ha una camera di cottura con una capacità complessiva pari a 6 litri, quindi ideale per preparare circa 4 porzioni insieme, e per soddisfare una famiglia intera.

Come se non bastasse già questo, ti consente di impostare le temperature fino ad un massimo di 265 gradi celsius. Questo significa che la cottura e la frittura risulteranno nettamente più veloci rispetto alle comuni friggitrici a cassetto, così da ottenere un risultato sempre croccante (come le patatine fritte) o succulento, nel caso delle bistecche. Inoltre, ti ricordo che può funzionare anche come griglia elettrica e persino come fornetto.

La modalità Air Grill merita un approfondimento, dato che ti consente di scegliere fra 4 livelli di calore, rappresentati dalle 4 fiamme in ordine crescente presenti sul display. Così, quando farai ad esempio la carne, potrai scegliere se gustartela al sangue, a media cottura o ben cotta. E se sbagli programma o impostazioni, non devi preoccuparti: ti basterà premere il tasto Cancel per stoppare tutto e per correggere il settaggio.

Per quel che riguarda gli accessori, oltre alla griglia in alluminio smaltato e dotata di doppio manico laterale troverai anche un cestello a rete rettangolare (crisper), pensato per la frittura ad aria e con una capacità di 4 litri. La pentola, invece, come ti ho anticipato ha una capacità pari a 6 litri. Tornando alle funzioni, la Bake è una delle mie preferite, visto che potrai usarla per cuocere pane, dolci, torte e persino budini!

L’utilizzo della friggitrice ad aria CheFree AFG01 è davvero semplicissimo. Non devi fare altro che selezionare il programma, premere il tasto start e si avvierà in automatico il preriscaldamento. Poi, quando sul display comparirà l’icona ADD, potrai aprire il coperchio della pentola e aggiungere gli alimenti. Una volta chiuso il coperchio, la friggitrice si avvierà da sola. Poi, quando il cibo sarà pronto, sul display della macchina lampeggerà l’avviso “DONE“.

Il mio parere? Personalmente mi sono innamorato di questa “friggitrice ad aria strana”, sia perché somiglia a tutti gli effetti ad una Multicooker, sia perché la griglia in dotazione fa la differenza. Dalla pizza alle patatine, passando per le bistecche, gli spiedini, i dolci, il pesce e il pane, ti assicuro che la CheFree AFG01 è capace di andare incontro ad ogni esigenza possibile. Infine, la sua struttura è stata progettata per evitare qualsiasi fuoriuscita di fumo o cattivi odori!

2. Chefree Friggitrice ad Aria AFW01 ViewCook 1.500 W

Che ne diresti di regalarti una bellissima friggitrice ad aria con finestra? Perché in quel caso la Chefree AFW01 ViewCook potrebbe davvero fare al caso tuo. Si tratta di un classico (per modo di dire) modello a cassetto, ma con una chicca davvero speciale: la presenza di un vetro trasparente sulla parte frontale del cestello. In sintesi, una vera e propria finestra che ti consentirà di tenere sempre sotto controllo la cottura dei cibi!

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 6 litri (cestello a rete 4 litri)
  • Programmi automatici: 6
  • Display: sì
  • Temperature: 60-200°C
  • Timer: max 60 minuti (24 ore)
  • Extra: griglia per toast, rialzo
  • Modello: friggitrice a cassetto

In realtà la finestrella ha una doppia funzione: non solo ti consente di ammirare la magia della cottura dei cibi in tempo reale, ma ti permette anche di controllarne la cottura senza per questo dover aprire il cestello. In altre parole, eviterai di disperdere il prezioso calore che si è accumulato all’interno della camera di cottura, così da abbattere ogni spreco di energia, ottenendo al tempo stesso una frittura molto più omogenea e croccante.

La forma di questa friggitrice è rettangolare, il che vuol dire che lo spazio nel cestello aumenta, rispetto a quelle tonde. La capacità complessiva del cassetto è pari a 5 litri, dunque va bene per preparare circa 4 porzioni di fritto con un solo giro della giostra. Inoltre, non manca il tradizionale display LED, che ti dà la possibilità di selezionare uno dei vari programmi automatici salvati in memoria.

I programmi preimpostati sono 6 in totale, e possono coprire quasi tutte le esigenze, dalla frittura ad aria fino ad arrivare alla griglia, all’arrosto, alla modalità forno, alla disidratazione e al reheat (riscaldamento). Sul display c’è anche il pulsante per accendere e spegnere la luce che si trova dentro la camera di cottura: un comfort indispensabile, per sfruttare al massimo la presenza della finestra trasparente!

C’è una chicca davvero pazzesca, ed è la presenza fra gli accessori di una rastrelliera in metallo. Questa griglia particolare serve per tostare le fette di pancarrè, ed è un extra che non credo sia presente in nessun’altra friggitrice ad aria. Ancora una volta, dunque, la Chefree interviene rompendo gli schemi e proponendo una novità più che simpatica (oltre che utile). Ovviamente non può mancare lo spegnimento automatico al termine del timer.

Potrai anche modificare a mano sia il timer che le temperature. Nel primo caso si arriva fino a 60 minuti, o fino a 24 ore (modalità disidratazione). Nel secondo caso si parte da 60 gradi celsius (se la userai come friggitrice ad aria con essiccatore) fino ad un massimo di 200 gradi. Tornando agli accessori, nella confezione troverai anche la classica griglia interna, che potrai usare come rialzo del cestello, per sistemare il cibo.

E le prestazioni? Sono davvero eccellenti, sia con la carne sia con il pesce, oltre che con il pollo e altri alimenti come le patatine. I suoi 1.500 watt sono sufficienti per produrre un flusso di aria calda “cicciotto” e costante, così da ottenere sempre un risultato croccante fuori e tenero al suo interno. Inoltre, gli accessori possono essere lavati in lavastoviglie senza problemi. In conclusione, un’altra perla della Chefree da avere ad ogni costo in cucina!

Conclusioni

Oggi hai potuto leggere le mie recensioni delle friggitrici ad aria Chefree, scoprendo che si tratta di due modelli con alcune caratteristiche rarissime da trovare. La friggitrice ad aria e griglia elettrica è un vero gioiello, utile per grigliare, arrostire e molto altro ancora. La Chefree con finestra, invece, possiede alcune chicche come il vetro sul cestello e la rastrelliera per tostare le fette di pancarrè!

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento