Friggitrice ad Aria con Cestello Rotante: Guida e Recensioni

La friggitrice ad aria con cestello rotante rappresenta un’eccellente soluzione per friggere le patatine, per tostare le nocciole e molto altro!

Oggi tutti noi conosciamo l’enorme potenziale delle friggitrici ad aria senza olio, ovvero il fatto che ci consentono di ottenere una frittura sana e leggera, con pochi grassi. Nel corso degli ultimi anni, però, questi elettrodomestici hanno fatto passi da gigante, evolvendosi e dandoci così la possibilità di provare nuove soluzioni.

Ti parlo nello specifico del forno ad aria calda, che ti consente (spesso) di inserire all’interno della camera di cottura un cestello rotante traforato. Si tratta di un’opzione che nella maggior parte dei casi si accompagna con altri accessori, come ad esempio lo spiedo per il girarrosto, e che ovviamente aumenta in modo esponenziale la versatilità della nostra friggitrice.

Sebbene possa sembrare in apparenza un accessorio semplice, in realtà il cestello rotante richiede un piccolo approfondimento, perché ci sono un po’ di aspetti da sottolineare. In questa guida, dunque, scopriremo insieme cos’è e come funziona, e quali sono le migliori friggitrici ad aria con cestello rotante per patatine!

Come funziona una friggitrice ad aria con cestello rotante?

Le friggitrici ad aria con cestello rotante, come detto, appartengono sempre alla categoria dei forni e hanno una peculiarità molto importante: all’interno della camera di cottura si trova un motorino, con due fori laterali, che ti consente di inserire alcuni accessori per farli ruotare.

Si tratta di una caratteristica che contraddistingue anche la friggitrice ad aria con girarrosto, e anzi spesso la confezione include sia il cestello traforato sia lo spiedo per fare un bel polletto come se ti trovassi in friggitoria. Noi oggi ci concentreremo soltanto sul cestello rotante, che poi rappresenta un piccolo gioiello, per via del fatto che cambia la frittura ad aria delle patatine da così a così. Ma non solo, perché potrai usarla anche per altre ricette, come le mandorle tostate in friggitrice ad aria, ad esempio!

Cominciano con una rapida descrizione della sua struttura: realizzato in metallo, ha una forma a cilindro ed è traforato, dunque a rete, per consentire al flusso di aria calda di raggiungere ogni millimetro della superficie delle tue patatine. L’apertura del cestello può avvenire in due modi: o tramite uno sportellino frontale, oppure “a scatola” con un coperchio laterale.

Sappi comunque che non tutti i fornetti includono il cestello rotante, che in molti casi può essere acquistato lo stesso (a parte). In alternativa alcune friggitrici ad aria hanno un cestello rettangolare aperto, che non ruota, ma che rappresenta una buona alternativa.

Per quel che riguarda il funzionamento, naturalmente non mancano tutti gli altri must classici dei fornetti, come il display e una ricca dotazione di programmi automatici. Avrai così l’opportunità di selezionare, oltre alla rotazione, molte altre opzioni, come quelle per cuocere la carne, il pesce, i dolci, le verdure e così via.

Troverai anche alcune funzioni speciali, come nel caso della modalità per disidratare gli alimenti, insieme al mantenimento in caldo (keep warm) e ad altre chicche come il grill, l’arrosto, la cottura effetto forno e lo scongelamento!

Poi, se vorrai provare una ricetta che non è stata inclusa nella lista dei programmi automatici, potrai farlo. Ti basterà modificare in manuale valori come le temperature di cottura e il timer, che di solito arrivano fino a 200 o 220 gradi, e fino a 60 o 120 minuti.

Infine, trattandosi di una friggitrice ad aria grande, la capacità interna sarà sufficiente per sfamare come minimo 8 persone, ma ci sono dei modelli che arrivano e superano anche le 12 porzioni!

Classifica delle migliori friggitrici ad aria con cestello rotante (Recensioni)

1. Proscenic T31 Friggitrice ad Aria con Cestello Rotante 15L

Personalmente considero la Proscenic T31 come la migliore friggitrice ad aria con cestello per patatine rotante. Si tratta infatti di un elettrodomestico top gamma che, oltre al cestello, include alcune chicche davvero fantastiche. Faccio riferimento nello specifico alla possibilità di collegarla alla connessione WiFi di casa, così potrai gestirla in remoto, ad esempio inviandole le ricette da preparare comodamente seduto sulla poltrona.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-24 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.700 Watt
  • Capacità: 15 litri
  • Programmi automatici: 12
  • Temperature: 30-205°C
  • Timer: 60 minuti
  • Extra: essiccazione, girarrosto
  • Extra 2: collegabile al WiFi

Il motore di questa friggitrice ad aria Proscenic è molto potente (1.700 watt), il che equivale ad un riscaldamento più rapido della camera di cottura, e a migliori risultati in quanto a croccantezza. La capacità corrisponde a 15 litri, mentre i programmi automatici sono 12 in totale, e ti permetteranno di sfruttare opzioni preimpostate come la frittura delle patatine, il pesce, la carne, i dolci, le ali di pollo, la pizza, il bacon, le verdure e molto altro ancora. Anche in questo caso, la rotazione del cestello o del girarrosto viene attivata premendo un pulsante apposito.

Sappi che questa friggitrice smart funziona anche con i comandi vocali, collegandola ad Alexa, e che ha altre funzioni speciali come la disidratazione, il mantenimento in caldo, il preriscaldamento e la possibilità di accendere o spegnere la luce interna. Per quel che riguarda il settaggio dei valori, le temperature massime arrivano a 205 gradi partendo da 30 (essiccazione), mentre il timer può essere impostato fino ad un massimo di 60 minuti!

2. Uten Friggitrice con Cestello per Patatine 1.500W 10 Litri

Se stai cercando un’ottima friggitrice ad aria con cestello rotante per patatine, con un buon rapporto fra qualità e prezzo, dovresti proprio valutare questo modello della Uten. Chiaro che il cestello è solo uno dei tanti accessori che troverai nel pacco, con una dotazione che include anche la pinza per girarrosto, leccarde e teglie a volontà. In sintesi, avrai tutto l’occorrente per cucinare qualsiasi cosa, sfruttando la rotazione del motorino interno.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-25 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 Watt
  • Capacità: 10 litri
  • Programmi automatici: 12
  • Temperature: 80-200°C
  • Timer: 90 minuti
  • Extra: essiccazione, girarrosto

I dati tecnici? Questa friggitrice ad aria Uten ha una potenza da 1.500 watt e una capacità della camera di cottura pari a 10 litri, e ovviamente troviamo il display e il computer di bordo, con una memoria ricca di programmi preimpostati. Questi ultimi sono 12 e ti consentiranno di preparare molte ricette senza dover fare proprio nulla, se non toccare il tasto apposito sullo schermo. Dalle patatine alla carne, passando per il pesce, le verdure, la pancetta e i dolci, non dovrai fare altro che scegliere e chiedere.

Per avviare la rotazione del cestello ti basta premere il pulsante con l’icona a forma di cerchio con le frecce. Poi potrai, se lo vorrai, personalizzare le temperature e il timer di cottura, per realizzare anche le ricette non presenti nella lista dei programmi automatici. I tempi di cottura possono arrivare fino a 90 minuti, mentre le temperature fino a 200 gradi, partendo da un minimo di 80. Infine, c’è pure la modalità per disidratare gli alimenti (timer 24H)!

3. Innsky Friggitrice ad Aria con Cestello 1.500W 10 Litri

Ecco un’altra friggitrice ad aria con cestello rotante per patatine che merita senza ombra di dubbio una recensione. Si tratta di uno dei primi fornetti ad aver esordito sul mercato, e ancora oggi è uno dei più venduti, perché ha un prezzo accessibile e non gli manca nulla, ma proprio nulla. Oltre al cestello traforato, infatti, troverai anche altri accessori utilissimi come il girarrosto, gli spiedi, le griglie traforate, la leccarda e la pinza per estrarre gli accessori dalla camera interna.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-25 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 Watt
  • Capacità: 10 litri
  • Programmi automatici: 10
  • Temperature: 80-200°C
  • Timer: 90 minuti
  • Extra: essiccazione, girarrosto

Per quel che riguarda i dati tecnici, questa friggitrice ad aria Innsky ha una potenza in media, da 1.500 watt, e il classico display dal quale potrai selezionare 10 programmi automatici. Potrai usarli per friggere le patatine, per il pesce, per i frutti di mare, le verdure, il pollo, le bistecche, le verdure e per riscaldare la pizza. Non manca il tradizionale pulsante a forma di cerchio, che potrai usare per avviare la rotazione del motorino, montando il cestello traforato o l’accessorio girarrosto.

Ci sono anche altre opzioni speciali come la disidratazione, e naturalmente potrai impostare a mano sia le temperature di cottura sia il timer. Nello specifico, le temperature arrivano fino ad un massimo di 200 gradi (il minimo è 80 gradi), mentre i tempi di cottura possono essere impostati fino a 90 minuti. A mio avviso si tratta di una friggitrice davvero ottima, semplicissima da usare e facile da pulire, dato che potrai smontare senza problemi la porta del forno!

4. Bakaji Friggitrice ad Aria Calda Cestello Rotante 1.800W 12L

Su una fascia media intorno ai 130 euro troviamo anche questo fornetto prodotto dalla Bakaji, che a sua volta si fa notare per la presenza di alcune caratteristiche molto interessanti. Oltre al cestello traforato rotante, infatti, troverai anche l’accessorio per il girarrosto e gli spiedi, con il classico display digitale che ti permetterà di selezionare uno dei 12 programmi automatici salvati nella memoria del computer di bordo.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-24 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.800 Watt
  • Capacità: 12 litri
  • Programmi automatici: 12
  • Temperature: 80-200°C
  • Timer: 90 minuti
  • Extra: essiccazione, girarrosto

I programmi preimpostati ti saranno utili per friggere le patate o il pollo, per fare la carne, per la pizza surgelata, gli hamburger, il pesce, i dolci, i biscotti e le alette. Ci sono anche alcune opzioni extra come la modalità per lo scongelamento e quella per essiccare gli alimenti, e si tratta di due aggiunte che sicuramente impreziosiscono questo elettrodomestico, rendendolo più versatile. In secondo luogo, c’è il pulsante per attivare la rotazione del girarrosto o del cestello traforato, e quello per spegnere e accendere la luce interna.

Come sempre, nel caso volessi sperimentare qualsiasi ricetta, potrai modificare manualmente il tempo di cottura fino a 200 gradi e il timer, fino ad un massimo di 90 minuti. Le performance sono eccellenti, dato che grazie al flusso d’aria calda che si muove a 360 gradi potrai abbattere il tenore dei grassi, fino al 90%. Come se non bastasse già questo, ci troviamo di fronte ad un modello fornito di doppia resistenza, il che migliora ancor di più le prestazioni!

5. G3 Ferrari Friggitrice Friggisano 2.0 G10136 1.500W 11 Litri

Non potrei non recensire almeno una friggitrice ad aria della G3 Ferrari, famosissima per i suoi fornetti per pizza, ma anche per la qualità delle sue friggitrici. Pur non essendo la migliore friggitrice ad aria con cestello rotante, si tratta indubbiamente di una delle più economiche e convenienti, per chi desidera risparmiare qualcosina. Ovviamente c’è il cestello traforato che ruota, per garantire una frittura più croccante ad aria, e non manca l’accessorio girarrosto per il pollo.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-25 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 Watt
  • Capacità: 11 litri
  • Programmi automatici: 8
  • Temperature: 80-200°C
  • Timer: 60 minuti
  • Extra: girarrosto, teglie

Troverai anche il classico gancio per inserire il cestello e per estrarre gli accessori, così da evitare di scottarti. La capacità della camera di cottura è pari a 11 litri, mentre la potenza del motore arriva a 1.500 watt, il che equivale anche ad un risparmio sui consumi in bolletta. C’è come sempre un comodo display digitale, con una serie di programmi preimpostati pronti per essere selezionati: sono 8 e ti permettono di friggere le patate surgelate, le bistecche, il pollo, il pesce, i dolci, la pizza e le verdure.

La regolazione delle temperature a mano arriva fino a 200 gradi partendo da 80 gradi, mentre il timer non supera un massimo di 60 minuti. Nel pacco, inoltre, troverai anche altri accessori utili come le teglie forate e la leccarda per raccogliere i grassi e le briciole. Non c’è la funzione per disidratare gli alimenti, anche perché si tratta di un modello piuttosto economico, però troverai la modalità di riscaldamento e il pulsante classico per accendere e spegnere la luce interna!

6. Tagars Friggitrice con Cestello Traforato 1.800 W 12 Litri

Economica ma molto buona, questa friggitrice ad aria con cestello rotante entra di diritto nella classifica delle migliori, se si parla di una fascia low cost. Ha una capacità pari a 12 litri, e un motore con una potenza corrispondente a 1.800 watt, dunque si fa notare per via della velocità di riscaldamento e di cottura. Ci sono un mucchio di accessori inclusi nella confezione: oltre al cestello traforato, infatti, troverai anche il girarrosto, la pinza di estrazione, un set di spiedini per rosticceria, 2 vassoi e una leccarda.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-25 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.800 Watt
  • Capacità: 12 litri
  • Programmi automatici: 12
  • Temperature: 80-200°C
  • Timer: 60 minuti
  • Extra: girarrosto e vari accessori

Naturalmente potrai contare anche sul display digitale touch screen e su una serie di programmi preimpostati, che ti consentiranno di avviare la cottura automatica. I programmi (12 in totale) ti permettono di friggere le patatine surgelate, le ali di pollo, il pesce, i frutti di mare, i dolci, la pizza e le verdure. Pur essendo poco costosa, questa friggitrice ad aria Tagars ti mette a disposizione anche la possibilità di grigliare, di arrostire o di simulare l’effetto della cottura in un fornetto tradizionale.

Per quel che riguarda i valori, le temperature possono essere settate da un minimo di 80 gradi celsius ad un massimo di 200 gradi. Il timer, invece, arriva sino a 60 minuti. La modalità di frittura, come sempre, prevede un flusso d’aria calda che viaggia nella camera interna a 360 gradi, così da assicurare un risultato croccante fuori (usando un po’ di olio) ma morbido dentro. Considerando il prezzo, offre delle prestazioni davvero notevoli e ha una capacità interna piuttosto grande!

Come scegliere una friggitrice ad aria con cestello rotante?

Prima di tutto, è ovviamente fondamentale che il modello da te scelto includa il cestello traforato rotante nel lotto di accessori. In secondo luogo, dovrai valutare con attenzione la capacità in litri, perché da essa dipenderà il numero di porzioni che potrai preparare. Contano molto anche altri fattori come la potenza (watt), il numero e la tipologia dei programmi automatici a tua disposizione e gli altri accessori come il girarrosto.

1. Capienza e litri

La prima cosa da fare è valutare la capacità in termini di litri, ovvero le dimensioni interne della camera di cottura. Da questo valore dipende ovviamente il numero di porzioni che potrai preparare con un solo ciclo di attivazione, ma anche le dimensioni degli alimenti ed il loro peso, come nel caso del pollo.

Se parliamo delle friggitrici ad aria con cestello rotante per patatine, di solito la capienza minima corrisponde a 10 litri circa, fino ad arrivare ad un massimo intorno ai 25 litri, sebbene esistano anche delle friggitrici ad aria da 30 litri. Naturalmente la capacità complessiva si riduce, se userai il cestello rotante, dato che non potrà di certo contenere una tonnellata di patate da friggere!

Altri modelli spesso dotati di cestello rotante sono le friggitrici da 10 litri, quelle da 11 litri e gli apparecchi da 12 litri.

2. Programmi e display

Il funzionamento di una friggitrice oramai lo dovresti conoscere a memoria. In pratica, c’è una resistenza che si riscalda e che permette all’aria di raggiungere le temperature impostate. Poi ci penserà la ventola a movimentare il flusso d’aria calda, facendolo viaggiare all’interno della camera di cottura a 360 gradi.

Considera che le prestazioni salgono se si parla di una friggitrice ad aria con doppia resistenza, perché la presenza di un secondo elemento riscaldante non solo accelera i tempi, ma produce anche una frittura molto più omogenea e croccante!

Le temperature vengono gestite in automatico dai programmi preimpostati, e lo stesso discorso vale per i tempi di cottura. In sintesi, non dovrai fare altro che selezionare il programma desiderato e premere start, per consentire alla friggitrice di fare tutto da sola.

Grazie a questi programmi potrai ad esempio friggere le patatine, il pollo, le verdure, la frutta, il pesce, le bistecche, il bacon, i dolci come le torte e i biscotti, e molto altro ancora. Il numero di programmi automatici può comunque variare in base al prezzo del modello che acquisterai.

Infine, le temperature possono essere gestite ovviamente anche in manuale, così come il timer. Queste due opzioni sono necessarie quando vuoi preparare una ricetta che non è presente nella lista dei programmi preimpostati, così da avere la possibilità di una totale personalizzazione!

3. Funzionalità speciali

Chiaro che una friggitrice ad aria con cestello rotante dovrà avere, oltre all’accessorio, anche un pulsante per avviare la rotazione del motorino interno. Ma questa non è l’unica funzione speciale che potresti trovare “scartando” la tua friggitrice. Ci sono anche altre modalità uniche nel loro genere, come quella per disidratare gli alimenti e la funzione vapore (molto rara).

La lista prosegue inserendo anche altre modalità, come il mantenimento in caldo (keep warm), lo scongelamento, il programma per fare la pizza surgelata, la modalità grill, quella per l’arrosto e l’opzione bake per simulare la cottura in un forno classico. Infine, non potrei non ricordarti che alcuni modelli possono anche disidratare gli alimenti!

4. Potenza e watt

La potenza in una friggitrice conta per una ragione specifica: più è alto il wattaggio, più il calore prodotto è maggiore, e ciò significa che i tempi di frittura si riducono. Il compromesso è che, con un apparecchio ad alto wattaggio, saliranno anche i consumi della friggitrice ad aria. Non di molto, comunque, visto che si ridurranno i tempi di riscaldamento.

Nelle friggitrici ad aria con cestello rotante il wattaggio solitamente parte da 1.500 watt e raramente supera i 1.800 watt. In verità esistono anche dei modelli molto più potenti, con un wattaggio che può addirittura andare oltre i 2.200 watt.

Ne approfitto per ricordarti che una doppia resistenza produce una potenza maggiore, dunque consuma di più, perché il motore dovrà alimentare non uno ma due elementi riscaldanti. Di contro, ne vale decisamente la pena, dato che la frittura verrà più omogenea, in quanto gli alimenti verranno riscaldati sia sopra sia sotto!

5. Accessori inclusi

Premesso per l’ennesima volta che non può e non deve mai mancare il cestello rotante forato, è bene sottolineare di nuovo che la dotazione di accessori non si esaurisce qui. Nella maggior parte dei casi, essendo queste friggitrici dei fornetti veri e propri, troviamo anche le teglie (traforate o classiche) da inserire nei vari livelli della camera interna, insieme alla leccarda per la raccolta dei grassi e delle briciole.

Molto preziosa la pinza per il girarrosto, se hai il desiderio di fare un bel polletto arrosto come nella friggitoria sotto casa, e lo stesso discorso vale per il set di spiedi, che purtroppo non è sempre presente. La lista degli accessori può essere completata da un ricettario, che può essere un buon punto di partenza per iniziare a sperimentare con la tua nuova friggitrice!

Come mettere il cestello rotante nella friggitrice?

Come si inserisce dentro alla friggitrice? Molto semplice. Basta usare il gancio in dotazione, agganciarlo alle due estremità del cestello, farlo scorrere sui canali interni della camera di cottura e poi bloccarlo tramite un sistema che di solito è a pulsante o a leva (dipende dal modello).

A quel punto non dovrai fare altro che scegliere il programma che preferisci, e premere il pulsante sul display che attiverà la rotazione del cestello all’interno della camera di cottura. Come puoi vedere, si tratta di un’operazione semplicissima che – con una fatica pari a zero – ti regalerà immensi vantaggi in termini di croccantezza delle patate!

Cosa cucinare nel cestello rotante della friggitrice?

In realtà una friggitrice ad aria con cestello rotante può essere usata non solo per friggere le patatine, ma anche per molti altri alimenti. Come ti ho anticipato, è una soluzione eccellente per tostare le nocciole, oppure per preparare dei deliziosi popcorn. Inoltre, potrai usarlo anche per le verdure, i funghi impanati, le crocchette, le olive ascolane fritte e molto altro ancora.

Prima di andare avanti, voglio darti un ulteriore consiglio: il cestello traforato diventa utile per friggere tutti quegli alimenti dotati di una certa consistenza, non appiccicosi e che richiedono una cottura molto più omogenea del normale (proprio come le patatine). Per tutti gli altri cibi potrai ovviamente usare le teglie in dotazione, sia quelle traforate, sia quelle standard.

Quali sono le friggitrici ad aria con cestello rotante più vendute?

Ultimi aggiornamenti 2024-06-07 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

4 commenti su “Friggitrice ad Aria con Cestello Rotante: Guida e Recensioni”

  1. grazie Gabriele grandissima spiegazione , una sola cosa non sono riuscito a capire i cestelli in rete rotanti per patate fritte hanno tutte le stesse dimensioni ? o cambiano nei modelli da 10/15/20 litri ? grazie e buona giornata william

    Rispondi
    • Ciao William, i cestelli cambiano! Dovresti cercare il cestello specifico per quel modello, o misurare con attenzione la dimensione della camera di cottura, perché non sempre una friggitrice da 10 litri (ad esempio) ha la stessa capienza effettiva di un’altra friggitrice da 10 l

      Rispondi
      • grazie Gabriele io sto cercando una friggitrice ad aria bella grande tipo 30 litri ma nessuna ha il cestello rotante in dotazione comunque grazie ancora per i toui articoli sono interessanti e mi sono serviti a capire le varie caratteristiche

        Rispondi
        • ciao william, sono contento che i miei articoli ti abbiano aiutato! comunque le friggitrici ad aria da 30 litri con cestello rotante ci sono.. se ti interessa, c’è la OIMIS (qui il link al prodotto su amazon), che ha il cestello cilindrico, lo spiedo per girarrosto e molti altri accessori

          poi, se ti interessa approfondire i modelli da 30 litri, ho scritto una guida apposita (qui il link), anche se purtroppo queste friggitrici tendono ad andare velocemente fuori stock, ed è un vero peccato

          Rispondi

Lascia un commento