Friggitrice ad Aria DIDO: Recensioni e Opinioni

La friggitrice ad aria DIDO è una delle ultime arrivate, ma ha già conquistato tutti per la sua convenienza e la qualità!

Non passa giorno che non mi lanci a caccia di nuove friggitrici ad aria, e di recente mi è capitato di imbattermi nella DIDO. L’ho presa al volo e l’ho messa subito alla prova, rendendomi conto che non ha nulla in meno rispetto ad altri modelli e marchi più blasonati.

Una super sintesi? Si tratta di una friggitrice ad aria da 5,5 litri, digitale e dunque con il display incorporato e con una serie di programmi automatici pronti per essere sfruttati, alla bisogna. In secondo luogo, ha un classico design rettangolare e “spigoloso”, un cestello con una vernice antiaderente di ottima qualità e uno schermo ampio e chiaro da leggere.

Se vuoi scoprire tutte le sue caratteristiche, ti consiglio di leggere le mie recensioni della friggitrice ad aria DIDO da 5,5 Litri, insieme alle mie opinioni!

Caratteristiche generali

Direi di partire da una panoramica generale, per poi approfondire ogni caratteristica tecnica, così da darti un’idea precisa della sua qualità. Come ti dicevo, è digitale e dunque ha il display e diversi programmi preimpostati (6), pronti per essere selezionati. La capacità del cestello corrisponde a 5,5 litri, quindi quando basta per cucinare più di 4 porzioni di fritto alla volta. Inoltre, ha un potente motore da 1.700 watt e un cestello completamente antiaderente.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.700 watt
  • Capacità: 5,5 litri
  • Programmi automatici: 6
  • Display digitale: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti

Le temperature possono essere impostate da un minimo di 40 gradi fino ad un massimo di 200 gradi celsius. Per farlo ti basterà “smanettare” con il display, in prossimità delle icone del termometro (a destra) e dell’orologio (a sinistra). I programmi disponibili, come detto, sono 6 e includono le seguenti opzioni: patatine, pesce, carne, pollo, gamberetti (frutti di mare) e pizza. Infine, è presente la classica tecnologia di circolazione dell’aria calda a 360 gradi!

Importante: se la DIDO non è disponibile, ti propongo delle alternative molto vicine e con un costo simile!

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Friggitrice ad aria DIDO: Recensioni

1. Potenza del motore

La potenza del motore è pari a 1.700 watt, e si tratta di un valore molto alto. Qual è il beneficio di un wattaggio superiore alle medie? Presto detto: la friggitrice si riscalda più velocemente e i tempi di frittura si accorciano. È un apparecchio molto potente, in grado di “digerire” quasi ogni tipo di cibo, offrendoti un risultato croccante fuori e morbido dentro, cotto sempre in modo uniforme.

2. Circolazione a 360 gradi del calore

Il sistema di frittura si basa sulla classica tecnologia di circolazione dell’aria calda a 360 gradi che, in breve, consente di ottenere ottimi risultati utilizzando pochissimo olio. Questa è la principale caratteristica che contraddistingue questi apparecchi dai semplici fornetti a convezione, più lenti e con un consumo maggiore di energia. Con la friggitrice ad aria DIDO, infatti, potrai ridurre i tempi del 40% e i grassi del -85%!

3. Capacità del cestello

La capacità del cestello della DIDO è pari a 5,5 litri. Vuol dire che con un singolo ciclo di frittura potrai cuocere fino a 4 porzioni abbondanti, o 5 più piccole. Si tratta della misura in assoluto più venduta, anche per via del fatto che – appunto – consente di friggere ad aria un numero sufficiente di porzioni per una famiglia intera, o per una cena fra amici o parenti.

4. Programmi e display

Come ti accennavo poco sopra, la friggitrice ad aria DIDO da 5,5 litri ha un display digitale molto ampio e di facile lettura. Tramite il display potrai selezionare uno dei 6 programmi che la macchina ti mette a disposizione. I programmi automatici sono i seguenti:

  • Pizza
  • Patatine
  • Pollo
  • Gamberetti
  • Carne
  • Pesce

Ogni programma ha un’icona che raffigura il cibo corrispondente, quindi le opzioni sono facilissime da trovare e da utilizzare. Scegliendo un programma, “chiederai” alla friggitrice di impostare determinate temperature e un preciso timer. Il tutto ti eviterà di dover impostare questi valori a mano, quindi risparmierai tempo!

5. Regolazione timer e temperature

Da un lato puoi “tagliare la testa al toro” e scegliere uno dei 6 programmi automatici, dall’altro potrai anche modificare a mano sia le temperature che il timer. In questa maniera avrai la possibilità di cucinare qualsiasi ricetta con la tua friggitrice DIDO. Quali sono i valori minimi e massimi impostabili?

  • Temperature: si parte da un minimo di 40 gradi celsius fino a 200 gradi.
  • Timer: si parte da 1 minuto fino ad arrivare ad un tempo massimo di 60 minuti.

In sintesi, non dovrai fare altro che trovare una ricetta su Internet o su YouTube, seguire le indicazioni, settare la tua friggitrice ad aria e il gioco sarà fatto. Al resto penserà lei. Ti ricordo che, per impostare timer e temperature, devi usare le icone che raffigurano un orologio e un termometro!

Nota: usando le impostazioni manuali, con la friggitrice ad aria DIDO potrai fare qualsiasi cosa e realizzare qualunque ricetta. Potrai ad esempio usarla per arrostire, per grigliare, per scaldare, per scongelare e molto altro.

6. Cestello e antiaderenza

Un po’ come accade con le friggitrici ad aria Proscenic, anche in questo caso abbiamo un cestello “nudo” e una piattaforma da inserire al suo interno. Si tratta della griglia, ed è un sistema che facilita di molto le cose, sia in termini di uso sia per quel che riguarda la pulizia.

Il cestello è in alluminio ed è rivestito con una vernice antiaderente. Significa che il cibo non si attacca né al fondo né ai laterali del cassetto, semplificando così la pulizia, e impedendo ai cibi di bruciarsi. Per quel che riguarda il lavaggio, ed è un consiglio che do sempre, meglio pulire il cestello lavandolo a mano sotto l’acqua corrente, ed evitando la lavastoviglie.

Il lavaggio in lavastoviglie, infatti, potrebbe danneggiare la vernice e far perdere al cestello le sue proprietà antiaderenti. Sebbene sia di ottima qualità, meglio non rischiare. Infine, usa sempre delle spugne morbide ed evita quelle metalliche, per non graffiare il cassetto!

Opinioni finali

Personalmente non mi aspettavo questa resa da parte della DIDO. Si è invece rivelata un’ottima friggitrice ad aria, con un prezzo secondo me super conveniente, al di sotto dei 100 euro. Data la capacità del cestello, le sue caratteristiche tecniche e la qualità delle fritture, sono rimasto piuttosto sorpreso nel complesso.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Le prestazioni sono eccellenti: il sistema di circolazione dell’aria calda a 360 gradi consente di ottenere un fritto cotto omogeneamente, croccante fuori ma morbidissimo dentro. Inoltre, è piuttosto veloce e permette anche di godersi una frittura più sana e più leggera. In conclusione, promossa a pieni voti e con tanto di lode!

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

2 commenti su “Friggitrice ad Aria DIDO: Recensioni e Opinioni”

Lascia un commento