Friggitrice ad Aria Economica: Guida e Recensioni

La friggitrice ad aria economica migliore ti consente di goderti un fritto leggero e più sano, ma senza spendere una barca di soldi!

Le friggitrici ad aria piacciono per via di alcuni vantaggi che, oramai, quasi tutti gli italiani conoscono a memoria. Consentono infatti di godersi una “simil-frittura” più leggera e meno calorica rispetto a quella ad immersione, utilizzando giusto un filo di olio, per ottenere un buon grado di croccantezza.

Rispetto ad una friggitrice ad aria professionale, che può contare su una moltitudine di funzioni speciali e programmi, i modelli economici sono logicamente più spartani. Ma questo non significa che siano “scarsi”. In sintesi, permettono comunque di ottenere dei risultati eccellenti, a patto di sacrificare un pizzico di hi-tech.

Se ti interessa scoprire quali sono le loro caratteristiche, e i modelli migliori che ho testato, ti consiglio di proseguire con la lettura della mia guida e delle mie recensioni!

Caratteristiche di una friggitrice ad aria economica

Per prima cosa, occorre sfatare un mito: non è assolutamente vero che i modelli economici sono totalmente privi di chicche tecnologiche. Certo, non potrai pretendere di ottenere funzioni extra come la connessione al WiFi, né potrai aspettarti una valanga di programmi automatici. Però ci sono alcuni apparecchi regolarmente dotati di display digitale e di funzioni preimpostate, anche se ad un prezzo leggermente superiore.

Nota: la migliore friggitrice ad aria qualità prezzo riesce, appunto, ad unire entrambi gli aspetti. Ovvero un costo sostenibile e una buona dotazione di programmi preimpostati!

Il funzionamento resta comunque identico. Una friggitrice ad aria poco costosa, anche sotto i 100 euro, consente di friggere ad aria sfruttando la produzione di un flusso di aria calda. Il movimento a 360 gradi del flusso, garantito dalla movimentazione tramite una ventola, garantisce una frittura veloce e intensa, a temperature costanti. Questo consente di creare la famosa crosticina esterna, se userai un po’ di olio, ma senza seccare l’alimento.

Per quel che riguarda le impostazioni, tutte le friggitrici ad aria (anche quelle con un prezzo ridicolo) ti consentono di modificare a mano sia il timer sia le temperature. Se il modello è dotato di display digitale, potrai farlo tramite gli appositi pulsanti. Viceversa, se è meccanico, dovrai usare le due manopole apposite. Di contro, scordati di trovare le modalità avanzate tipiche, ad esempio, delle friggitrici ad aria multifunzione.

Il mio consiglio: le friggitrici ad aria low cost sono utili soprattutto per chi approccia per la prima volta il settore delle air fryer. Ti consentono infatti di sperimentare, spendendo pochi soldi, ed eventualmente di riflettere sull’acquisto di un prodotto più avanzato. In sintesi, sono prodotti entry-level per una fascia che non ha pretese eccessive!

Importante: ci sono alcune friggitrici ad aria economiche con prezzi intorno ai 35 euro. Io sconsiglio vivamente il loro acquisto: si rompono facilmente e non sono sicure per la salute. D’altronde un apparecchio con un prezzo uguale ad un semplice set di accessori deve avere per forza qualche magagna sotto!

Qual è la miglior friggitrice ad aria qualità prezzo? (Recensioni)

1. Princess XL 1.500 Watt 3,2 Litri 8 Programmi Cottura

Se stai cercando una friggitrice ad aria economica dotata di display, classica a cassetto e con diversi programmi automatici, ti consiglio questo modello della Princess. Si tratta inoltre di una friggitrice con una capienza da 3,2 litri, adatta soprattutto per single e coppie, e in grado di mettere in campo delle ottime prestazioni. Il merito va al potente motorino da 1.500 watt, che assicura una frittura ad aria veloce e croccante.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Modello: digitale (display)
  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 3,2 litri
  • Programmi automatici: sì (8)
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti

I programmi automatici sono 8 in totale, e includono alcune opzioni must come le patatine, il pesce, i dolci, la carne, il pollo e i frutti di mare. Possono essere comodamente selezionati tramite la pulsantiera frontale, e sono molto precisi. Inoltre, potrai modificare a mano le temperature e il timer per la cottura, arrivando rispettivamente fino a 200 gradi e fino a 60 minuti. In sintesi, i valori sono gli stessi di altre friggitrici ad aria ben più costose.

La struttura di questo modello è molto solida, del tutto priva di BPA, quindi sicura al 100% per la salute. Il cestello è di ottima qualità, al punto che potresti anche lavarlo in lavastoviglie, anche se io consiglio sempre di fare questa operazione a mano. Inoltre, la circolazione dell’aria calda a 360 gradi garantisce una frittura croccante e omogenea, ma morbida all’interno, usando soltanto un po’ di olio. Infine, i grassi vengono ridotti del -80%!

Alternativa: la Princess ha prodotto anche una friggitrice da 3,5 litri con 11 programmi automatici e con un design più moderno, sempre al di sotto dei 100 euro!

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

2. Ariete Friggitrice ad Aria Economica Airy Fryer Mini 2 Litri

Difficilmente troverai una friggitrice ad aria migliore per qualità e prezzo, soprattutto se ti interessa un modello piccolo da 2 litri, adatto per un single o per una coppia. Si tratta di un apparecchio meccanico, quindi privo di display digitale, e per settare valori come il timer e le temperature dovrai dunque usare le due manopole apposite. Il design è bellissimo, con il classico tocco vintage della Ariete.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Modello: meccanico
  • Potenza: 1.000 watt
  • Capacità: 2 litri
  • Programmi automatici: no
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

Le temperature di questa friggitrice ad aria Ariete arrivano fino ad un massimo di 200 gradi celsius, mentre il timer può essere impostato fino a 30 minuti. Avendo un cestello piccolo, bastano 1.000 watt per farla riscaldare velocemente e per friggere alla velocità della luce, risparmiando anche sui consumi energetici in bolletta. Ovviamente, per ottenere un risultato croccante dovrai comunque utilizzare un filo di olio, ma vale per tutte le friggitrici ad aria.

Il suo design è molto compatto, dunque occupa pochissimo spazio e può essere conservata senza problemi. Inoltre, come sempre il flusso di aria calda ti permette di ottenere un fritto gustoso riducendo la quantità di grassi utilizzati, così da andare incontro alla linea. In secondo luogo, la vernice antiaderente del cestello è di eccellente qualità, ma come sempre è meglio evitare la lavastoviglie. Infine, ci sono delle icone con il timer e le temperature consigliate, tipo ricettario!

3. Aigostar Hayden 30PYC Potenza 1.500 Watt 3,5 Litri

Anche questa friggitrice ad aria della Aigostar merita di entrare nella mia classifica. Si parla di un modello piuttosto basico, con un prezzo come sempre molto competitivo, meccanica e dunque con funzionamento a manopole. In sintesi, non è presente il display e non ci sono i programmi automatici, ma a questo prezzo si tratta di un sacrificio secondo me accettabile. La capacità è pari a 3,5 litri, quindi è perfetta per cucinare per 3 persone.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Modello: meccanico
  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 3,5 litri
  • Programmi automatici: no
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

La potenza del motore è anch’essa ottima: 1.500 watt sono sufficienti per riscaldare velocemente il cassetto, e per friggere in pochi minuti qualsiasi cosa. I risultati sono da leccarsi i baffi: il fritto viene croccante fuori ma morbido dentro, restando sempre idratato al punto giusto. Inoltre, è presente lo spegnimento automatico al termine del timer (ma non è una novità), e i materiali sono al 100% privi di BPA.

Il timer può essere impostato fino a 30 minuti, mentre le temperature arrivano ad un massimo di 200 gradi celsius. In tal caso l’abbattimento dei grassi in cottura è pari al -85%, e si tratta di una grande notizia. Inoltre, è facilissima da usare e il cestello è molto robusto, oltre che lavabile in lavastoviglie. Infine, ha un bel design classico e non mancano i suggerimenti per le cotture, grazie alle icone stampate sulla “testa” della friggitrice!

4. Bakaji Friggitrice Economica con Display 1.300W 3,2 Litri

Costa davvero pochissimo, e la cosa un po’ sorprende, dato che è addirittura accessoriata con un display digitale. Vuol dire che potrai selezionare diversi programmi automatici, così da poter fare zero fatica quando andrai a preparare ricette come le patatine fritte, la carne, il pollo, i dolci e molto altro ancora. I programmi automatici sono 6 in totale, quindi avrai a disposizione un bel ventaglio di scelte, ricordandoti come sempre che si tratta di una friggitrice ad aria economica.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Modello: digitale (display)
  • Potenza: 1.300 watt
  • Capacità: 3,2 litri
  • Programmi automatici: sì (6)
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

Naturalmente potrai anche modificare a mano il timer e le temperature di cottura. Il tempo massimo arriva a 30 minuti, mentre il calore fino ad un massimo di 200 gradi celsius, come accade con le altre friggitrici recensite oggi. Il cestello è rivestito con la vernice antiaderente, e può essere lavato in lavastoviglie senza complicazioni: non fa attaccare il cibo, e non contiene BPA, dunque è totalmente sicuro per la salute.

L’utilizzo di questa friggitrice ad aria Bakaji è davvero semplicissimo e alla portata di tutti, anche se non hai mai usato un modello con display e programmi automatici. La capacità del cestello non è molto ampia, ma 3,2 litri bastano comunque per cucinare 3 porzioni in simultanea. Inoltre, non produce cattivi odori e permette di godersi un bel fritto croccante, a patto di usare un pizzico di olio per permettere lo sviluppo della crosticina esterna!

5. APP LIFE Friggitrice ad Aria Super Economica 2 Litri

Se ti accontenti di una capacità da 2 litri, quindi adatta per una persona o per due porzioni ridotte, allora ti innamorerai di questa friggitrice ad aria della APP LIFE. Si tratta di un apparecchio molto basico, ovviamente con controlli meccanici e con un prezzo di fatto imbattibile. Spartano e semplice sì, ma ti consiglio di non sottovalutarlo: è infatti molto efficace in fase di frittura ad aria, è abbastanza robusto e svolge appieno il suo compito.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Modello: meccanico
  • Potenza: 1.000 watt
  • Capacità: 2 litri
  • Programmi automatici: no
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

Essendo meccanica, questa friggitrice ad aria economica non ha il display né i programmi automatici, dunque dovrai impostarla alla “vecchia maniera”, tramite le solite manopole. La prima ti permette di regolare le temperature di cottura, fino ad un massimo di 200 gradi, mentre la seconda ti consente di impostare il timer, fino a 30 minuti. Ci sono anche le icone sulla testa del modello, utili per conoscere i valori da impostare per alcuni alimenti, come le patatine.

Ha una potenza del motore pari a 1.000 watt, ed è una delle friggitrici ad aria che consumano meno energia in assoluto, quindi adatta anche per chi desidera risparmiare in bolletta. Facile da usare, è realizzata con una scocca esterna in plastica priva di BPA, ed è anche facilissima da pulire. Per via delle sue caratteristiche, è anche una delle friggitrici più veloci in commercio, ma ricorda che il cestello non può ospitare più di 350 grammi circa di alimenti!

6. Tagars Friggitrice Bianca Display 1.400 Watt 4 Litri

Se vuoi alzare un po’ la posta, ma senza rinunciare al prezzo conveniente, allora ti consiglio di valutare questa friggitrice ad aria della Tagars. Si tratta di un modello da 4 litri, quindi con una capacità adatta per friggere 3 porzioni abbondanti di patatine. Ha un motore da 1.400 watt, dunque con una potenza superiore alle medie, e questo fattore si riflette positivamente sull’uniformità della cottura e sulle prestazioni finali.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Modello: digitale (display)
  • Potenza: 1.400 watt
  • Capacità: 4 litri
  • Programmi automatici: sì (7)
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti

Si parla inoltre di una friggitrice ad aria economica con un bel design bianco, e dotata di display e di programmi automatici. I programmi sono in totale 7, e comprendono alcune opzioni must come le patatine, i dolci, il pesce, la carne, i frutti di mare e molto altro ancora. Ogni programma può essere selezionato cliccando sul tasto con le 3 barrette orizzontali, che ti consentirà appunto di muoverti all’interno del menù.

Il timer stavolta arriva fino ad un massimo di 60 minuti, mentre le temperature possono essere regolate come sempre fino a 200 gradi celsius. Non produce cattivi odori, si riscalda velocemente e soprattutto ti permette di gustarti un fritto croccante ma mai secco o unto. Non è affatto difficile da pulire, visto che il cestello può essere lavato in lavastoviglie ed è antiaderente. Se consideriamo le sue caratteristiche, a questo prezzo è praticamente regalata!

Alternativa: la Tagars ha prodotto un’altra friggitrice ad aria molto interessante, nera, con una capacità da 4,4 litri, con il display e come sempre con un prezzo basso!

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

7. Melchioni Family Cloe Air Fryer Meccanica 1.400 Watt 3 Litri

Torniamo ancora una volta sulla categoria delle friggitrici meccaniche, quindi senza i programmi automatici e senza il display, e scopriamo insieme questo bellissimo modello della Melchioni. Il suo design vintage la rende piuttosto unica nel suo genere, con un simpatico color azzurro e con le manopole in stile oro. Pur essendo molto basica, questa friggitrice ad aria Melchioni Family mette in campo delle ottime prestazioni, specialmente se si considera il suo prezzo quasi ridicolo.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Modello: meccanico
  • Potenza: 1.400 watt
  • Capacità: 3 litri
  • Programmi automatici: no
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti

La capacità del cestello è pari a 3 litri, quindi va benissimo per cucinare un massimo di 2 porzioni, o 3 porzioni leggermente ridimensionate. Ovviamente, non essendoci i programmi automatici né il display, le temperature e il timer potranno essere impostati esclusivamente tramite le già citate manopole. Il timer giunge fino ad un massimo di 60 minuti, mentre le temperature di cottura possono essere impostate fino a 200 gradi.

Bella e stilosa, rappresenta un’ottima occasione per spendere poco, per goderti una frittura più leggera e per arricchire la tua cucina con un pezzo unico nel suo genere. Inoltre, è molto veloce per via del motore da 1.400 watt, ed è in grado di mantenere costante il calore durante l’intero processo di cottura. Infine, il cestello è rivestito con una vernice antiaderente, quindi il cibo non si attacca!

8. Princess Family XXL Friggitrice Digitale 1.700 Watt 5,2 Litri

Se hai bisogno di una friggitrice più capiente, con un prezzo leggermente superiore ai 100 euro, dovresti considerare quest’altro modello della Princess. Oltre ad essere una friggitrice ad aria economica, è anche più grande delle medie, per via del suo cestello con capacità da 5,2 litri. Ovvero quanto basta per friggere fino a 4 o 5 porzioni con un solo giro della giostra. Per le famiglie, dunque, è la scelta ideale.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Modello: digitale (display)
  • Potenza: 1.700 watt
  • Capacità: 5,2 litri
  • Programmi automatici: sì (7)
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti

Il prezzo è basso, ma la dotazione tecnologica c’è, ed è elevata. Troviamo infatti il display digitale, insieme ad una serie di programmi automatici, pronti per essere selezionati “al volo”. I programmi sono 7 in totale, e ti permettono di fare le patatine, la carne, il pesce, il pollo, la pizza, il bacon, i dolci, i frutti di mare e molto altro ancora. Per attivare la scelta preferita non dovrai fare altro che usare lo schermo, ed è facilissimo.

Ottima la qualità dei materiali, è anche il design è a suo modo elegante, pur essendo classico. Dal display potrai anche modificare il timer e le temperature, usando gli appositi tasti, fino ad un massimo di 200 gradi celsius e di 60 minuti. Infine, nella confezione troverai anche una teglia con manico a secchiello, per la cottura delle torte. Un extra che non troviamo quasi mai, nemmeno nelle friggitrici ad aria più costose!

9. Philips Air Fryer Essential Rapid Air NutriU 4,1 Litri

Se vuoi fare il pieno di tecnologie, con un ulteriore passo in avanti rispetto ai semplici modelli digitali, dovresti considerare questa friggitrice ad aria della Philips. Viste le sue caratteristiche ha un prezzo davvero conveniente, intorno ai 100 euro se in sconto, e ti mette a disposizione alcune chicche tecnologiche mai viste. Come la tecnologia Rapid Air, che accelera il flusso d’aria consentendo una frittura ancor più croccante ed omogenea.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Modello: digitale (display)
  • Potenza: 1.400 watt
  • Capacità: 4,1 litri
  • Programmi automatici: sì (7)
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti

Il cestello ha una capacità da 4,1 litri, dunque è perfetto per friggere 3 porzioni abbondanti, ed è ovviamente rivestito con una pellicola antiaderente, oltre ad essere privo di BPA e sicuro per la salute. Il display ti consente come sempre di accedere ad una serie di programmi automatici: sono 7 e includono opzioni classiche come ad esempio le patatine fritte, il pesce, la carne, i dolci, i frutti di mare e via discorrendo.

Pur non essendo dotata di connessione WiFi, potrai scaricare l’app NutriU e usarla per controllare le tantissime ricette che include, fra l’altro scritte da chef professionisti. Come detto, qui fa la differenza la tecnologia Rapid Air, brevettata dalla Philips, che ti consentirà di sgranocchiare un fritto molto più croccante del solito, ma mai secco all’interno. Infine, ricorda che parliamo di un prodotto Philips, quindi la qualità è assicurata!

Come scegliere una friggitrice ad aria economica?

Se hai letto le mie recensioni delle friggitrici ad aria economiche migliori, hai già avuto modo di scoprire bene o male i fattori importanti per la scelta. Ti parlo di elementi come la capacità del cestello, l’eventuale dotazione di programmi automatici, la qualità dei materiali e ovviamente la potenza del motore. Vediamo di approfondire il discorso!

1. Potenza del motore

Si tratta di un fattore estremamente importante, in quanto determina l’intensità della circolazione dell’aria e quindi la qualità della frittura. Un wattaggio basso implica prestazioni più limitate, soprattutto in termini di velocità: di conseguenza, un modello economico non potrà mai offrire le stesse prestazioni di una friggitrice top gamma, ma questo è chiaro.

Di contro, occhio a giudicare il libro dalla copertina. Molti modelli poco costosi sono comunque in grado di offrire delle performance eccezionali, pur avendo meno watt. Il motivo? Se la camera di cottura è piccola, il motore non dovrà fare i salti mortali per riscaldarla, rispetto a quanto accadrebbe con un modello con capienza più ampia.

In sintesi estrema, il wattaggio e dunque la potenza della friggitrice ad aria dipendono anche dalla capacità del cestello, e di riflesso dalla quantità di aria da riscaldare. Per quel che riguarda i valori tecnici, di solito gli apparecchi economici hanno una potenza che va da un minimo di 800 watt fino a 1.000 watt circa!

2. Capacità del cestello

Come ti ho anticipato, spesso le friggitrici ad aria low cost hanno una capacità del cestello inferiore rispetto ai modelli più avanzati e costosi. Si parla di un valore che, tenendo conto della fascia di prezzo da 50 a 70 euro, parte da 2 litri fino ad arrivare a 4 litri circa. Superati gli 80 euro, invece, si possono trovare anche delle friggitrici da 5 litri.

Se vuoi approfondire queste categorie, ti lascio i link ai miei articoli specifici:

Ovviamente ogni capacità ti dà la possibilità di cuocere un certo numero di porzioni con un solo giro. 2 litri sono sufficienti per un single (1 porzione), 3 litri per una coppia (2 porzioni), 4 e 5 litri vanno bene per 3 o 4 persone!

3. Funzioni, display e programmi

Come ti dicevo, è abbastanza raro trovare una friggitrice ad aria economica dotata di display (dunque digitale) e di programmi automatici. Ma i miracoli accadono, e nelle mie recensioni si vede eccome. Ovviamente non troverai mai molti programmi automatici: se sei fortunato, 6 opzioni preimpostate sono grasso che cola.

Di solito, se sono presenti, le funzioni automatiche ti consentono di fare questi alimenti:

  • Patatine
  • Carne
  • Pesce
  • Verdure
  • Dolci
  • Pollo

Ancor più rare sono le funzioni speciali come il mantenimento in caldo, mentre può capitare di trovarne una con il preriscaldamento (spesso necessario per via della poca potenza del motore). Di contro, ricordati che potrai comunque impostare a mano sia il timer che le temperature!

4. Regolazione temperature e timer

Se non c’è il display, la regolazione del timer e delle temperature avviene usando due manopole apposite. Generalmente il tempo di frittura massimo può essere impostato a 30 minuti, partendo da un minimo di 1 minuto. Le temperature, invece, partono da 80 gradi e arrivano fino a 200 gradi celsius.

La possibilità di regolare e personalizzare questi due valori è essenziale, per un motivo molto semplice: ti permettono di realizzare qualsiasi ricetta tu voglia, modificando manualmente il timer e il calore in base alle indicazioni che hai trovato sul ricettario o su Internet. Per la cronaca, anche le friggitrici con display e programmi automatici hanno sempre le impostazioni manuali!

5. Qualità dei materiali e pulizia

Prima di comprare una friggitrice ad aria con prezzi bassi, assicurati che sia di qualità. Ti parlo sia della struttura, sia del cestello per friggere. Innanzitutto nel mercato low cost è impossibile trovare friggitrici ad aria con la scocca in acciaio inox, motivo per il quale dovrai “accontentarti” di un modello in plastica (a patto che sia priva di BPA).

Per quel che riguarda il cestello, nella maggior parte dei casi viene realizzato in alluminio e rivestito con una vernice antiaderente. Nelle friggitrici ad aria economiche, nella maggior parte dei casi conviene evitare di lavare il cestello in lavastoviglie, perché potrebbe rovinarsi la vernice, fino al punto da scrostarsi o da staccarsi del tutto, facendo poi arrugginire il metallo. Insomma, meglio lavarlo sempre a mano!

Qual è il prezzo di una friggitrice ad aria poco costosa?

Se vuoi scoprire quanto costa una friggitrice ad aria, ti consiglio di leggere la mia guida apposita. Un modello economico solitamente parte da un prezzo minimo intorno ai 50 euro, con una media che si avvicina ai 70-80 euro. Ci sono ovviamente delle ottime friggitrici ad aria per qualità e prezzo intorno ai 100 euro, quasi sempre dotate di display e programmi automatici.

Ovviamente sul prezzo della friggitrice incidono anche altri fattori, come la robustezza e la qualità dei materiali, oltre alla capienza del cestello. Per farti un esempio pratico, un modello da 7 litri difficilmente avrà un costo inferiore ai 100 euro, mentre una friggitrice ad aria piccola molto probabilmente avrà un prezzo più accessibile!

Quali sono le friggitrici ad aria economiche più vendute?

Ultimi aggiornamenti 2024-05-26 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento