Friggitrice ad Aria Professionale: Guida e Recensioni

La miglior friggitrice ad aria professionale è il massimo, per chi desidera un modello super performante!

Occorre innanzitutto chiarire una cosa: in questa guida ti parlerò delle friggitrici ad aria domestiche di livello professionale, dunque non dei modelli usati nei ristoranti. In realtà, anche presso le attività commerciali, oggi si utilizzano le friggitrici air fryer che vengono impiegate a casa, magari con una capienza del cestello più alta, e con caratteristiche tecniche più evolute e avanzate.

Per farti un esempio concreto, i forni ad aria calda possono essere considerati al pari di friggitrici professionali, specialmente se parliamo dei modelli in grado non solo di friggere, ma anche di disidratare, di grigliare, di arrostire e molto altro ancora. Ovviamente una friggitrice di questo tipo deve essere dotata di display e di programmi automatici, e di altre chicche tecnologiche che scopriremo insieme nella mia guida e durante le mie recensioni!

Caratteristiche di una friggitrice ad aria professionale

Innanzitutto, come ti dicevo poco sopra, nella categoria dei modelli professionali troviamo soprattutto le friggitrici dotate di display LED, con alcuni programmi in dotazione, per poter automatizzare la frittura. Inoltre, meglio ancora se è presente la connessione WiFi, così da poterle gestire anche a distanza.

Per quel che riguarda la capienza del cestello, non è necessario che sia ampia, ma è preferibile. Per farti un esempio concreto: se hai un piccolo ristorante, sarà meglio optare per una friggitrice ad aria da 30 litri, in grado di cucinare in contemporanea più di 10 porzioni circa. In secondo luogo, spesso questi modelli sono accessoriati con tantissime funzionalità extra, fra cui:

  • Cottura a vapore: una friggitrice a vapore può essere utilizzata anche per cuocere a vapore verdure, pesce e molto altro.

Se preferisci un modello tradizionale a cassetto, ritornando al tema della capacità del cestello, allora ti consiglio di valutare queste opzioni:

Gli apparecchi da 8 litri sono spesso abbastanza particolari, dato che nella maggior parte dei casi si parla di friggitrici ad aria con doppio cestello. Un capitolo a parte lo meritano anche gli accessori: se sceglierai un modello a fornetto, nella maggior parte dei casi potrai sfruttare la pinza per girarrosto e il cestello cilindrico traforato rotante per le patatine.

Capitolo tecnologie: oltre ai programmi automatici, che approfondiremo più avanti, una friggitrice ad aria professionale (come la Philips AirFryer XXL Premium) adotta alcuni meccanismi come il Fat Removal e il Rapid Air. Il primo consente di “asciugare” gli alimenti facendo sciogliere il grasso e alleggerendo il pasto. Il secondo, invece, accelera i tempi di cottura!

Classifica delle migliori friggitrici ad aria professionali (Recensioni)

1. Cosori Friggitrice ad Aria Professionale 5,5 Litri 1.700 Watt

Se stai cercando una friggitrice professionale classica, dunque a cassetto, ti consiglio di valutare questo gioiellino della Cosori. Si tratta di una delle migliori per rapporto tra qualità e prezzo, a patto che tu possa accontentarti di una capienza del cestello da 5,5 litri, valida per friggere allo stesso tempo 4 o 5 porzioni circa. Di contro, ha una potenza del motore molto elevata, da 1.700 watt, assicurando così una frittura omogenea e un mantenimento del calore costante.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 1.700 watt
  • Capacità: 5,5 litri
  • Programmi automatici: 11
  • Temperature: max 200 gradi
  • Timer: 60 minuti
  • Extra: connessione WiFi

Ovviamente è dotata sia di display LED sia di programmi automatici. Questi ultimi arrivano a 11 in totale, e ti permettono ad esempio di preparare le patatine fritte, il bacon, il pesce, il pollo, la carne, i dolci, i frutti di mare e le verdure. Pur essendo semi-professionale, è molto facile da usare, ancora una volta per merito della chiarezza del suo display. Ci sono anche alcune funzioni extra come il mantenimento in caldo e lo scongelamento, ma non la disidratazione.

Il promemoria SHAKE ti comunicherà tramite un segnale acustico quando arriva il momento di estrarre il cestello per mescolare le patatine, ed è molto utile. Le prestazioni sono eccellenti, degne di uno chef: non a caso, usando giusto un filo di olio, potrai ottenere una frittura ad aria croccante, ma al tempo stesso più sana e più leggera, senza perdere la morbidezza interna. Infine, può essere collegata al WiFi e comandata in remoto!

2. Philips AirFryer XXL Friggitrice Premium 7,3 Litri 2.225 W

Possiamo considerarla come la friggitrice ad aria a cassetto più professionale e più potente in circolazione? Assolutamente sì, e lo si capisce subito studiando la sua scheda tecnica. Infatti, ha un wattaggio da record pari a ben 2.225 watt, il che vuol dire che si riscalda alla velocità della luce, che produce un fritto davvero uniforme e croccante, e che mantiene costanti al grado le temperature durante il processo di frittura.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 2.225 watt
  • Capacità: 7,3 litri
  • Programmi automatici: 5
  • Temperature: max 200 gradi
  • Timer: 30 minuti
  • Extra: Fat Removal, Rapid Air

La capienza è abbastanza generosa, con un cestello da 7,3 litri (6 porzioni circa), e ovviamente troviamo sia il display sia i programmi automatici. I programmi preimpostati sono 5 in totale, e ti consentono di selezionare opzioni come le patatine fritte, il pollo, i dolci e il pesce. Le prestazioni sono strabilianti, per merito di due tecnologie: la Fat Removal, che separa i grassi e li elimina, e la Rapid Air, che velocizza il processo di cottura.

Inoltre, questa friggitrice ad aria della Philips ti permette di impostare un timer massimo fino a 30 minuti, proprio per via della sua incredibile velocità. Le temperature, invece, partono da un minimo di 80 gradi per arrivare ad un massimo di 200 gradi celsius. Altre chicche? Nella confezione troverai una piastra per separare in due il cestello, così da poter friggere due alimenti diversi senza farli mescolare. Con l’app NutriU, invece, potrai consultare un ricco ricettario!

3. Cosori Air Fryer CAF-P583F WiFi 1.700 Watt 6,4 Litri

Torniamo a bussare alla porta della Cosori, e scopriamo insieme questa friggitrice ad aria professionale con capacità da 6,4 litri, ancora una volta a cassetto, e dotata di connessione WiFi integrata. Ha una potenza tutto sommato alta, pari a 1.700 watt, dunque l’omogeneità in sede di frittura non sarà mai un problema. Promosso a pieni voti anche il suo design, molto elegante, per merito della finitura satinata e della forma rettangolare.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 1.700 watt
  • Capacità: 6,4 litri
  • Programmi automatici: 11
  • Temperature: max 205 gradi
  • Timer: 60 minuti
  • Extra: WiFi, varie modalità speciali
  • Extra 2: doppia resistenza

Per quel che riguarda le tecnologie, ha un ampio display rettangolare con una serie di programmi automatici pronti per essere selezionati (11 in totale). Potrai ad esempio preparare le patatine, il pollo, i frutti di mare, i vegetali e le bistecche. Ci sono anche alcune modalità speciali come lo scongelamento, il mantenimento in caldo, la funzione bake, la funzione broil, la modalità per gli arrosti e il riscaldamento. Per friggere, invece, dovrai selezionare l’opzione “Air Fry”.

Si tratta di una delle poche friggitrici a cassetto dotate di doppia resistenza, dunque troveremo un elemento riscaldante sia sopra che sotto. Il controllo della temperatura è preciso al grado, per merito del sensore NTC, mentre la capacità da 6,4 litri è sufficiente per circa 5 porzioni. In secondo luogo, il cestello è di eccellente qualità e può essere lavato in lavastoviglie, mentre le temperature arrivano ad un massimo di 205 gradi!

4. LLIVEKIT Fornetto Air Fryer 1.700 Watt 26 Litri 12 in 1

Nel settore dei fornetti multifunzione troviamo questo modello della LLIVEKIT. Sia chiaro: non è il più professionale in circolazione, ma è uno dei migliori per quel che riguarda il suo rapporto fra qualità e prezzo. Con una spesa non eccessiva, quindi, ti porterai a casa una friggitrice con sportello in stile forno, con una capienza di ben 26 litri e soprattutto con una bella sfilza di programmi automatici e funzioni speciali.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 1.700 watt
  • Capacità: 26 litri
  • Programmi automatici: 12
  • Temperature: max 230 gradi
  • Timer: 90 minuti
  • Extra: varie modalità speciali
  • Accessori: girarrosto, spiedini e altro

Partiamo proprio dai programmi. Sul display puoi vedere le opzioni a tua disposizione, come ad esempio la modalità bake, quella per fare la pizza, la funzione per tostare il pane, quella per la disidratazione, il grill e quella per il pollo rotante (girarrosto). Inoltre, potrai selezionare alcune opzioni classiche come le patatine fritte, la carne, il pesce, le ali di pollo e i dolci. Come puoi vedere, si tratta di una friggitrice ad aria professionale molto versatile.

Include inoltre una barca di accessori: la pinza per il girarrosto, la piattaforma rotante per gli spiedini, il cestello rettangolare per le patatine, una griglia, una teglia e una leccarda. Non c’è il cestello cilindrico rotante, che viene appunto sostituito da quello rettangolare. Potrai impostare anche a mano le temperature e il timer, anche se purtroppo non si possono superare i 90 minuti, e non si può scendere sotto i 60 gradi!

5. Tagars Fornetto ad Aria Professionale 1.800 Watt 30 L

Ecco uno dei miei modelli preferiti, che si fa ancora una volta ben volere per via del suo eccellente rapporto tra qualità e prezzo. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un fornetto multifunzione, dotato dunque di svariate modalità speciali, ma è anche in grado di disidratare gli alimenti, come vedremo fra poco. Ha una buona potenza, con un motore da 1.800 watt, e una capacità notevole, per via della camera di cottura da 30 litri.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 1.800 watt
  • Capacità: 30 litri
  • Programmi automatici: 18
  • Temperature: 30-200 gradi
  • Timer: massimo 12 ore
  • Extra: varie modalità speciali
  • Accessori: girarrosto, altro

Per quanto concerne i programmi, dal display di questa friggitrice ad aria Tagars puoi avere accesso ad una valanga di funzioni. Sono 18 in totale e fra queste troviamo anche la disidratazione. Non a caso, potrai impostare una temperatura minima di 30 gradi e un timer massimo di ben 12 ore. Ovviamente ci sono anche altre modalità di cottura, come il grill, l’arrosto, la modalità per scaldare i piatti pronti, lo scongelamento, il riscaldamento, le patatine, il pollo, il pesce, la carne e molto altro ancora.

E gli accessori? Troviamo un’utilissima pinza per girarrosto, per far ruotare un pollo intero all’interno della camera di cottura. C’è anche la modalità Dual Cook, che ti permette di programmare due modalità di cottura diverse l’una dopo l’altra. Inoltre, include anche altri accessori come la teglia, la griglia, la leccarda raccogli grassi e il cestello rettangolare per friggere le patatine!

Come scegliere una friggitrice ad aria professionale?

Ora che hai letto le mie recensioni delle migliori friggitrici ad aria professionali, ti sarai reso conto che hanno alcuni extra rispetto alle altre. Ti parlo ad esempio del wattaggio più elevato, insieme ad una capienza del cestello o della camera di cottura di tutti rispetto. Anche gli accessori fanno la differenza, così come i programmi automatici e le funzioni speciali!

1. Potenza e wattaggio

Di norma, più è alto il wattaggio, più la friggitrice ad aria si riscalda rapidamente. Inoltre, un numero di watt superiore equivale anche alla possibilità di mantenere costanti le temperature all’interno dell’elettrodomestico. Questi elementi ti consentiranno di ottenere due vantaggi principali, e si tratta dei seguenti.

  • Velocità di cottura elevata: una friggitrice ad aria ad alta potenza consente di cuocere i cibi in modo rapido e uniforme, risparmiando minuti preziosi e consumando meno energia.
  • Frittura uniforme e omogenea: una friggitrice ad aria professionale ad alto wattaggio garantisce una cottura più omogenea e più croccante all’esterno.

Queste sono informazioni che ti ho già dato nella mia guida su quanta potenza deve avere una friggitrice ad aria, che ti consiglio di leggere se vuoi approfondire l’argomento. Per quel che riguarda i dati tecnici, di solito le friggitrici professionali ad aria partono da un wattaggio di 1.700 watt e arrivano fino a 2.200 watt circa!

Nota: generalmente i modelli a fornetto professionali hanno due resistenze, sopra e sotto, che consente di ottenere una frittura o cottura ancor più omogenea.

2. Capacità del cestello o camera

Chiaramente, se vuoi friggere grandi quantità o porzioni numerose, sarà necessario optare per un modello con un cestello o una camera di cottura di dimensioni adeguate. Ad esempio, come puoi leggere nel mio articolo sulla capienza della friggitrice ad aria, un modello da 7 litri può friggere circa 6 porzioni alla volta.

Il discorso cambia se chiamiamo in causa le friggitrici a fornetto, che partono da 9 litri fino ad arrivare ad un massimo di 30 litri. In questo caso, ovviamente, il numero di porzioni deve essere calcolato tenendo conto delle teglie, e del numero dei livelli interni (di solito 3 o 4). Di riflesso, un modello da 25 litri sarà in grado di friggere in simultanea circa 8-10 porzioni.

3. Programmi automatici

Una friggitrice professionale che si rispetti deve avere il display LED, e una serie di programmi automatici salvati in memoria. Ognuno di questi programmi viene “etichettato” con un disegno (icona) che raffigura il cibo che vuoi cuocere o friggere. Quali sono i programmi preimpostati più diffusi?

  • Patatine
  • Carne
  • Bistecche
  • Costine
  • Pesce
  • Pollo intero
  • Ali di pollo
  • Verdure
  • Frutti di mare
  • Dolci e cupcakes
  • Pizza

Come funzionano? Semplice: ogni programma ha la propria temperatura e il proprio tempo di cottura programmati. È quindi sufficiente selezionare l’icona corrispondente all’alimento desiderato, accendere la friggitrice è il gioco sarà fatto: quando terminerà la cottura, l’apparecchio si spegnerà da solo!

4. Funzionalità speciali

Questo è senza ombra di dubbio il capitolo più importante. La miglior friggitrice ad aria professionale, infatti, potrà contare su una serie di funzioni speciali, attivabili come sempre dal display oppure da una manopola apposita.

Come ti ho detto più volte, generalmente queste modalità extra le troviamo soltanto nei modelli a fornetto, precisamente in quelli di livello avanzato, ovvero i multifunzione.

  • Disidratazione: questa funzione consente di cuocere a basse temperature gli alimenti, essiccandoli e ottenendo così snack croccanti come patatine o barrette di frutta.
  • Riscaldare: una pratica funzione che permette di riscaldare alimenti già cotti in precedenza, dunque utile per sfruttare gli avanzi.
  • Scongelare: la funzione scongelamento, come spiega il suo stesso nome, serve per scongelare gli alimenti surgelati.
  • Cottura a vapore: basta riempire il cassetto apposito dell’acqua, avviare la modalità e gustarsi dei cibi cotti al vapore, senza grassi e leggerissimi.
  • Bake: la modalità bake simula la cottura in un tradizionale forno a convezione, ventilato o meno, ed è più delicata rispetto alla frittura ad aria.
  • Broil: la Broil è la modalità che dovrai usare quando ti andrà di grigliare gli alimenti, come nel caso delle verdure o del pesce.
  • Roast: la Roast è sostanzialmente la modalità che ti permette di arrostire, ed è eccezionale se utilizzata in combinazione con la carne.
  • Toast: è la modalità speciale che potrai usare per tostare il pane. Spesso ti permette di scegliere diversi livelli di tostatura e doratura.

Poi ovviamente, a seconda del modello e del prezzo, possono essere presenti anche altre modalità speciali. Faccio ad esempio riferimento alla funzione per mantenere in caldo gli alimenti, così da evitare che possano freddarsi, ma senza stracuocerli!

5. Regolazione temperature e timer

Chiaramente non sei obbligato ad usare i programmi automatici, dato che potrai anche modificare a mano sia le temperature sia il timer. Potrai farlo “partendo da zero”, oppure modificando i valori preimpostati di ogni singolo programma automatico, per personalizzarli. Per farti un esempio pratico, di solito aumento il programma del pollo intero a 60 minuti invece che a 50.

Sulla regolazione bisogna calcolare anche il minimo e il massimo consentito per ogni valore. In genere le temperature partono da 80 gradi e arrivano fino a 200 o 230 gradi celsius. Il timer, invece, parte da 1 minuto fino a 60 minuti circa. Ma se intervengono modalità speciali come la disidratazione, la lievitazione e il mantenimento in caldo, le cose cambiano.

  • Timer: se presente una di queste modalità, è possibile che il timer possa essere esteso fino a 4, 8, 12, 24 o addirittura 48 ore.
  • Temperature: per disidratare correttamente gli alimenti, è importante che la friggitrice ad aria professionale ti consenta di impostare un calore minimo dai 30 ai 50 gradi.

Come puoi vedere, un modello professionale spesso include alcune opzioni impossibili da trovare nelle classiche friggitrici ad aria a cassetto. Significa che sono molto più versatili!

6. Girarrosto e cestello rotante cilindrico

Questa è una delle chicche che preferisco. In pratica, se consideriamo i modelli a fornetto, potrai sfruttare un motorino interno girevole, e accessori come il girarrosto e il cestello traforato cilindrico. Ma cosa sono e a cosa servono?

In realtà è possibile trovare anche altri accessori, come nel caso del “coso” per fare gli spiedini, anch’esso rotante. Inoltre, le friggitrici ad aria professionali potrebbero includere anche un vassoio a rete per disidratare o per friggere, una teglia piena, una leccarda per raccogliere i grassi e un cestello rettangolare forato (per le patatine)!

Conclusioni

Se stai cercando la migliore friggitrice ad aria professionale, ma non da ristorante, in questa guida dovresti aver trovato tutte le risposte che cercavi. Come puoi vedere, si tratta di apparecchi molto avanzati da un punto di vista tecnologico, spesso ricchi di accessori e di funzioni speciali, o con la possibilità di sfruttare motori molto più potenti e performanti!

Quali sono le friggitrici ad aria multifunzione più vendute?

Ultimi aggiornamenti 2024-05-20 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento