Friggitrice ad Aria Tristar: Recensioni e Opinioni

Una friggitrice ad aria Tristar sa come stupire, sia in termini di prestazioni, sia se si considera il prezzo (economico)!

Nel settore delle friggitrici ad aria calda, è facile trovare modelli che superano senza sforzo i 200 euro. Con gli apparecchi della Tristar non correrai questo “rischio”, dato che hanno un prezzo al di sotto delle medie, ma non per questo sacrificano la qualità (tutt’altro).

Anzi, avendoli provati personalmente, possono dirti che è facile trovare alcune chicche: come nel caso del friggitrice ad aria Tristar da 10 litri, un vero e proprio forno ad aria calda, ma privo di girarrosto e di cestello cilindrico. Inoltre, ci sono sia i modelli digitali con display e programmi automatici, sia quelli “vecchio stile” con manopole meccaniche.

Se sei curioso di scoprire le loro caratteristiche, ti consiglio di leggere le mie recensioni delle migliori friggitrici ad aria Tristar, che troverai proprio qui di seguito!

Classifica delle migliori friggitrici ad aria Tristar (Recensioni)

1. Tristar Airfryer Digitale 8 Programmi 1.500 W 4,5 L

Ho deciso di iniziare da una delle migliori per rapporto fra qualità e prezzo. Nello specifico, questa friggitrice della Tristar mette in campo delle ottime caratteristiche tecnologiche, dato che sono presenti sia il display, sia i programmi automatici. Inoltre, ha una buona capacità del cestello da 4,5 litri, cioè ideale per preparare dalle 3 alle 4 porzioni di fritto, e una potenza del motore da 1.500 watt, che accelera il riscaldamento della camera di cottura.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 4,5 litri
  • Programmi automatici: 8
  • Display digitale: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti

La potenza elevata è comoda anche per quel che riguarda le prestazioni, dato che consente di ottenere una frittura ad aria più uniforme, con una maggiore croccantezza all’esterno. Se si parla dei programmi, questi sono 8 in totale e ti mettono a disposizione alcune funzioni classiche: ti parlo ad esempio delle patatine, del pesce, delle bistecche, dei dolci, della pizza, dei gamberetti, del pollo e del bacon. Per selezionare i programmi bisogna premere il tasto con i 4 quadrati.

Il timer può essere regolato anche manualmente fino a 60 minuti, mentre le temperature fino a 200 gradi (80 gradi minimo). Il cestello è in grado di contenere fino a 1,2 chili di alimenti, mentre la tecnologia Airfryer permette al flusso d’aria di muoversi a 360 gradi, così da diminuire l’apporto calorico di ciò che friggerai. Un pizzico di olio è sempre il caso di usarlo, per ottenere un fritto ad aria con una croccantezza superiore alle medie!

Nota: se preferisci le “tradizioni”, sappi che c’è anche un modello da 4,5 litri della Tristar senza display e senza programmi automatici, più economico (ma identico per il resto).

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

2. Tristar Forno Friggitrice ad Aria 10 Litri 1.800 Watt

Questo forno ad aria Tristar è molto interessante. Ha un prezzo competitivo rispetto ad altre marche, sebbene non abbia una funzione come il girarrosto rotante. Diciamo che è una sorta di via di mezzo, considerando che ti permette di inserire all’interno della camera di cottura un classico cestello in stile friggitrice a cassetto. Ma possiede anche 2 griglie traforate e una leccarda, che potrai inserire nelle 3 scanalature interne.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.800 watt
  • Capacità: 10 litri
  • Programmi automatici: 10
  • Display digitale: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti
  • Extra: disidratazione

La potenza è elevata: 1.800 watt sono sufficienti per riscaldare abbondantemente e velocemente la camera di cottura così da ottenere una frittura con poco olio ma comunque croccante fuori e morbida dentro. Naturalmente c’è il display digitale con una gamma di programmi automatici, 10 in totale, che ti permetteranno di fare le patatine, il pesce, le bistecche, la pancetta, il pollo, i dolci e molto altro ancora. C’è anche la modalità per disidratare gli alimenti.

Un’altra novità, che non troviamo nelle friggitrici tradizionali, è il pulsante per accendere e spegnere la luce interna del fornetto. Se passiamo ai valori tecnici, le temperature possono essere impostate fino a 200 gradi massimo, mentre il timer fino a 60 minuti. Il cestello ha una capacità tale da inserire fino a quasi 1 kg di patatine, e le prestazioni sono eccellenti. Inoltre, questa friggitrice ad aria Tristar da 10 litri è facilissima da pulire, e si può rimuovere lo sportello!

3. Tristar Airfryer ad Aria Calda 8 Opzioni 1.800 W 6 Litri

Ecco la friggitrice ad aria della Tristar più capiente in assoluto, se facciamo eccezione per il modello da 10 litri (cioè il fornetto). Questo apparecchio ha infatti una capacità pari a 6 litri, dunque ha un cestello piuttosto grande, sufficiente per 5 porzioni circa. Anche in questo caso la potenza del motore è elevata (1.800 watt), ed è un valore necessario per permettere alla macchina di riscaldare velocemente e uniformemente il cestello di grandi dimensioni.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.800 watt
  • Capacità: 6 litri
  • Programmi automatici: 8
  • Display digitale: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti
  • Extra: disidratazione

Troviamo pure il display digitale, che ti dà la possibilità di avere accesso ad una serie di programmi automatici. Questi ultimi sono 8 in totale, e contengono ricette come le patatine fritte, il pollo, i dolci, la carne, il pesce, i frutti di mare, le bistecche e la funzione per disidratare gli alimenti. Il cestello arriva ad ospitare fino a 1,5 chili di alimenti, ed è una misura davvero notevole. Infine, rispetto ad altre friggitrici di categoria, questa ha un prezzo più conveniente.

Chiaro che potrai usarla per sperimentare qualunque ricetta ti passi per la mente. Questo per via del fatto che puoi regolare manualmente sia il timer che le temperature. Il tempo di cottura massimo arriva fino a 60 minuti, mentre il calore può essere regolato da un minimo di 80 gradi fino ad un massimo di 200 gradi celsius. Il manico del cestello non si surriscalda e quindi non brucia al tocco, mentre il flusso di calore a 360 gradi assicura una frittura perfetta con poco olio!

4. Tristar FR-6990 Crispy Fryer Analogica 1.500 W 3,2 L

Fra le friggitrici ad aria della Tristar più vendute in assoluto troviamo questo modello piccolo e compatto, con una capacità da 3,2 litri del cestello. Ottimo per preparare 2 porzioni circa, ha un potente motorino da 1.500 watt che aggiunge grandi vantaggi in sede di rapidità e di omogeneità della frittura, con un ottimo livello di croccantezza. Essendo un modello analogico, dunque meccanico, non ha il display né i programmi automatici.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 3,2 litri
  • Programmi automatici: no
  • Display digitale: no
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

In altre parole, non essendo digitale dovrai essere sempre tu a impostare valori come il timer e le temperature. Ma non esiste nulla di più semplice, visto che potrai farlo grazie alle due manopole che si trovano installate sulla scocca del dispositivo. La prima serve per impostare il timer, fino ad un massimo di 30 minuti, mentre quella più in alto serve per le temperature: si parte da un minimo di 80 gradi per arrivare ad un massimo di 200 gradi celsius.

A me è piaciuto molto il suo design, con una forma bombata un po’ vintage, e le prestazioni sono ottime. A dispetto della sua semplicità, questa friggitrice consente di ottenere un fritto croccante e leggero, usando un pizzico di olio. Inoltre, è molto rapida e il cestello è di buona qualità, ma ti consiglio di lavarlo a mano e non in lavastoviglie, per evitare di rovinare il rivestimento con la vernice antiaderente!

5. Tristar Friggitrice ad Aria Meccanica 1.500 W 3,5 Litri

Simile alla precedente, questa friggitrice prodotta dalla Tristar appartiene anch’essa alla categoria dei modelli meccanici. Vuol dire che le temperature e il timer dovranno essere impostati a mano, tramite le classiche manopole presenti al posto del display. Dunque non troverai lo schermo, e non ci sono i programmi preimpostati per avviare la cottura automatica. Per la cronaca, ha un cestello con una capacità pari a 3,5 litri, di poco superiore alla precedente.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capacità: 3,5 litri
  • Programmi automatici: no
  • Display digitale: no
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

Potendo impostare manualmente timer e temperature, avrai la possibilità di cucinare qualsiasi ricetta al suo interno. Ti basterà trovare le informazioni su Google o su YouTube, giusto per capire quali valori sono validi per un determinato alimento. Le temperature possono essere come sempre impostate fino ad un massimo di 200 gradi celsius, mentre il timer può arrivare fino a 30 minuti: in sintesi, nessuna novità.

Le friggitrici ad aria meccaniche, se fatte bene, possono essere più precise di quelle digitali. Il modello in questione lo è eccome: permette infatti di ottenere un fritto “scrocchiettante” usando giusto un velo di olio, cotto in maniera omogenea e particolarmente gustoso. Altra cosa molto importante: si tratta di una friggitrice ad aria molto solida e robusta, che ti durerà una vita e anche di più, ma occhio a non lavare il cestello in lavastoviglie!

6. Tristar Mini Airfryer Plastic Nero 1.000 Watt 2 Litri

Chiudo le mie recensioni con questa friggitrice ad aria Tristar “mignon”. Si tratta della piccola di casa, con una capacità del cestello pari a 2 litri, quindi adatta soprattutto per i single. Chiaro che, essendo un prodotto piuttosto basico ed economico, non potrai pretendere la presenza del display o dei programmi automatici. Non a caso, come per le precedenti due, ci troviamo di fronte ad un modello meccanico a manopole.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.000 watt
  • Capacità: 2 litri
  • Programmi automatici: no
  • Display digitale: no
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 30 minuti

La prima manopola ti consentirà di regolare i tempi di cottura, che arrivano come sempre fino ad un massimo di 30 minuti. Con la seconda manopola potrai invece impostare il calore, con un massimo di 200 gradi celsius (partendo da un minimo di 80 gradi). Il manico del cestello non si surriscalda, dato che è atermico, quindi non correrai il rischio di scottarti. Anche in questo caso, è meglio lavare a mano il cestello, per preservare la vernice antiaderente.

Ti consiglio comunque di non sottovalutarla, e di non farti ingannare dal suo aspetto spartano. Le performance sono da 110 e lode, con un fritto croccante ottenibile usando un pizzico di olio, omogeneo e morbido dentro. La circolazione dell’aria calda a 360 gradi, poi, permette di eliminare fino all’80% dei grassi: questo significa che potrai goderti una frittura decisamente più leggera e più facile da digerire, rispetto a quella ottenuta friggendo ad immersione!

Conclusioni

Se hai letto le mie recensioni delle friggitrici ad aria Tristar, avrai già capito che ci troviamo di fronte a modelli molto convenienti per via del loro prezzo inferiore alle medie. Convenienti sì, ma non privi di caratteristiche tecniche all’avanguardia, come il fornetto ad aria e gli apparecchi digitali con display e programmi automatici. Poi, se vorrai risparmiare ancor di più, potrai lanciarti sui dispositivi analogici e meccanici!

Quali sono le friggitrici ad aria Tristar più vendute?

Ultimi aggiornamenti 2024-05-22 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento