Friggitrice ad Aria Ultenic: Recensioni e Opinioni

La friggitrice ad aria Ultenic è un’ottima opzione per chi pretende un fritto sano e leggero, gustoso ma con poco olio!

Oggi come oggi, il mercato è stato invaso da migliaia di friggitrici ad aria calda, di ogni tipo e di ogni dimensione. Significa che è abbastanza complesso trovare la soluzione alle proprie pretese, soprattutto perché non sempre abbondanza fa rima con convenienza. Più prodotti ci sono, infatti, più è facile confondersi. Ecco perché il brand Ultenic si propone come una delle migliori opzioni in circolazione.

Gli apparecchi prodotti da questo marchio attualmente sono soltanto 2: la friggitrice ad aria calda Ultenic K10 da 5 litri, e la friggitrice ad aria Ultenic K20 con doppio cestello. In questo articolo, dunque, potrai trovare le recensioni di entrambi i modelli!

Caratteristiche delle friggitrici ad aria Ultenic

La Ultenic K10 e la Ultenic K20 si propongono come due soluzioni altamente innovative, anche se per motivi diversi. Vediamo di scoprire una piccola anteprima su entrambe!

  • Friggitrice ad aria Ultenic K10: si tratta di un classico modello a cassetto. Questa friggitrice ad aria da 5 litri si fa comunque notare per una serie di caratteristiche interessanti. Per prima cosa, è dotata di modulo WiFi e dunque può essere gestita a distanza sia tramite smartphone, sia utilizzando i comandi vocali di Alexa. In secondo luogo, consente di impostare un timer fino a 60 minuti e temperature fino a 200 gradi. Ha opzioni extra come il mantenimento in caldo e il preriscaldamento, oltre ovviamente ai programmi automatici (11 in totale).
  • Friggitrice ad aria Ultenic K20: ecco un vero gioiello, appartenente alla categoria delle friggitrici ad aria a doppio cestello. La presenza dei due cassetti ti consente di friggere ad aria due alimenti diversi, tenendoli separati, oppure di raddoppiare le porzioni. Inoltre, troviamo due funzioni speciali: la SYNC sincronizza i due cestelli consentendoti di cuocere due cibi diversi con temperature e timer differenti, facendo finire la cottura allo stesso istante. La Dual Cook, invece, imposta lo stesso programma su entrambi i cestelli, ed è utile per raddoppiare le porzioni.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-01 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Come puoi vedere, anche se sono presenti solo 2 modelli nel catalogo della Ultenic, entrambi si fanno apprezzare per merito di alcuni vantaggi fuori dal comune. Vantaggi che potrai approfondire leggendo le mie due recensioni qui di seguito!

Classifica delle migliori friggitrici ad aria Ultenic (Recensioni)

1. Ultenic K10 Friggitrice ad Aria 1.500 Watt 5 Litri con WiFi

Se hai letto le mie recensioni delle migliori friggitrici ad aria WiFi, sicuramente saprai già quali sono i vantaggi dei modelli connessi a Internet. La Ultenic K10 li eleva alla massima potenza, integrando la possibilità di gestire a distanza l’apparecchio non solo tramite l’apposita app per smartphone, ma anche attraverso i comandi vocali con l’assistente Alexa. La capacità del cestello da 5 litri, poi, ti consentirà di preparare 4 porzioni con un singolo ciclo di cottura (1,2 kg di patatine).

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capienza: 5 litri
  • Programmi automatici: 11
  • Connettività: WiFi, Alexa
  • Temperature: 200 gradi
  • Timer: 60 minuti
  • Extra: mantenimento in caldo, pre-heat

A livello di programmi automatici, ne troviamo addirittura 11 in totale, e si tratta quasi di un record per un modello a cassetto. Quali sono le opzioni preimpostate selezionabili dal display della Ultenic K10? Ci sono le classiche patatine fritte, la pizza, la carne, il pesce, il bacon, il pollo, i toast, le verdure, i dolci e molto altro ancora. In altre parole, ci troviamo di fronte ad una friggitrice ad aria Ultenic super versatile e capace di accontentare ogni possibile desiderio.

Oltre ai programmi automatici troviamo anche due funzioni extra preziose, come il keep warm (mantenimento in caldo) e il preriscaldamento. Naturalmente potrai impostare a mano sia le temperature che il timer. Nel primo caso si arriva ad un massimo di 200 gradi, partendo da 80 gradi, mentre nel secondo caso si arriva a 60 minuti. Il wattaggio è pari a 1.500 watt, e si tratta di un valore ideale per ottenere una cottura croccante con poco olio, ma senza per questo impattare molto sui consumi in bolletta.

Ritornando alla connettività WiFi, sappi che questa chicca ti consentirà di gestire questo modello non solo tramite Alexa, ma anche attraverso Google Assistant. Inoltre, il cestello può essere lavato in lavastoviglie senza correre il rischio che possa rovinarsi, cosa che ovviamente semplifica le operazioni di pulizia. Infine, la friggitrice ad aria calda Ultenic K10 ha anche la funzione SHAKE, che ti avverte quando arriva il momento di mescolare le patate a metà cottura. Senza dimenticare il ricettario incluso!

2. Ultenic K20 Friggitrice ad Aria Doppio Cesto 7,6 L 2.850 W

Secondo me la friggitrice ad aria Ultenic K20 è un vero e proprio gioiellino. Fa parte dei modelli di ultima generazione, e si fa notare immediatamente per via della presenza del doppio cestello. Come ti ho anticipato, questo significa due cose: che potrai raddoppiare le porzioni dello stesso cibo, o che potrai cucinare due alimenti diversi senza mescolarli, sincronizzando i cassetti e facendo terminare la cottura nello stesso istante. La capacità complessiva, invece, è pari a 7,6 litri (sommando entrambi i cestelli).

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Potenza: 2.850 watt
  • Capacità: 7,6 litri
  • Programmi automatici: 6
  • Display: sì
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: max 60 minuti
  • Extra: funzioni SYNC e Dual Cook

I due cassetti possono essere gestiti separatamente grazie ai pulsanti L (sinistra) ed R, mentre il pulsante L-End-R avvia la modalità di sincronizzazione. In questo modo potrai impostare temperature e timer differenti in ognuno dei due cassetti, per cuocere due pietanze diverse. La “magia” è la seguente: la friggitrice farà terminare entrambe le cotture nello stesso secondo, semplicemente avviando per primo l’alimento con il timer superiore, e “accodando” quello con il timer più basso.

Ad esempio, se fai il pollo (60 minuti) e le patatine, questa modalità farà partire le patatine quando mancheranno 20 minuti alla fine della cottura del pollo (dunque dopo 40 minuti). Il pulsante L=R, invece, attiva la modalità Dual Cook: in sintesi, utilizzerà lo stesso timer e la stessa temperatura in entrambi i cestelli, così da permetterti di cucinare il doppio delle porzioni, ma fino ad un massimo di 7,6 litri. Come se non bastasse già questo, c’è anche la funzione di preriscaldamento.

Quali sono i dati tecnici? Il wattaggio è pari a 2.850 watt, ma ovviamente calcola la potenza di entrambe le resistenze (una per cassetto). Il timer può arrivare fino ad un massimo di 60 minuti, mentre le temperature non possono superare i 200 gradi celsius. Ci sono poi 6 programmi automatici pronti per essere selezionati, come il max crisp, la disidratazione, la classica frittura ad aria, la modalità per arrostire, la funzione pollo, quella per le patatine fritte, per il pesce e per i dolci!

Friggitrici ad aria Ultenic: opinioni finali

Avrai sicuramente intuito dalle recensioni che le mie opinioni sulle friggitrici ad aria Ultenic sono ottime, dato che le promuovo a pieni voti. La Ultenic K20 è un vero spettacolo, soprattutto per merito delle due funzioni speciali SYNC e Dual Cook, che ti consentiranno di sfruttare qualcosa che non troverai mai nelle friggitrici classiche. La Ultenic K10 è più semplice, ma guai a sottovalutarla, dato che ha una marea di programmi automatici e la possibilità di connetterla al WiFi, o di gestirla con Alexa.

Le prestazioni sono eccellenti in entrambi i casi. Il fritto ad aria viene croccante fuori ma morbido dentro, usando giusto un pizzico di olio, per merito del sistema di circolazione dell’aria a 360 gradi, che favorisce la reazione di Maillard. I materiali sono di ottima qualità e robusti, e le componenti possono essere lavate in lavastoviglie senza problemi. In conclusione, due gioielli che personalmente ti consiglio di testare!

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento