Friggitrice ad Aria WiFi Smart: Guida e Recensioni

Una friggitrice ad aria Wifi è un apparecchio smart che può essere controllato anche in remoto, grazie ad una app per smartphone!

Le tecnologie negli ultimi anni hanno fatto passi da gigante, coinvolgendo anche gli elettrodomestici per la cucina, come nel caso delle friggitrici ad aria calda. Questo significa che oggi non possiamo contare soltanto sui programmi automatici, ma anche sulla possibilità di collegare la nostra friggitrice al WiFi di casa.

In sintesi, un po’ come avviene per tutti gli elettrodomestici dotati di modulo WiFi integrato, anche la friggitrice ad aria smart può essere gestita a distanza tramite una app installabile sul telefonino. Avremo dunque l’opportunità di facilitarci ancor di più la vita, inviando via app le ricette alla friggitrice, e “chiedendole” di prepararle per noi. Considera inoltre che esistono anche alcuni forni ad aria calda dotati di connessione Wifi.

Come funziona questo sistema? Semplice: una volta connessa la friggitrice alla connessione Internet di casa, la si “accoppia” con l’applicazione per poter gestire l’elettrodomestico in remoto. Potremo ad esempio avviare un ciclo di cottura per una determinata ricetta, e monitorare la friggitrice direttamente dal telefonino.

Sebbene non siano ancora molte le friggitrici ad aria WiFi, il mercato di oggi propone comunque alcuni modelli davvero avanzati e “gustosi”. Se ti interessa approfondire le mie recensioni e il funzionamento, ti consiglio di proseguire con la lettura!

Come funziona una friggitrice ad aria WiFi e Smart?

Come ti ho anticipato poco sopra, essendo un elettrodomestico smart, questa particolare friggitrice è dotata di un modulo WiFi integrato. Un po’ come avviene con le smart TV, dunque, può essere connessa a Internet di casa semplicemente “accoppiandola” con il router.

Nota: qualsiasi friggitrice intelligente, connettendosi al wifi domestico, può essere gestita anche quando ti trovi fuori casa, e non contano i chilometri di distanza!

C’è un’apposita icona che si accenderà quando l’operazione verrà completata, comunicandoti che da quel momento la tua friggitrice è “online”. Una volta che è stata connessa, non dovrai fare altro che scaricare l’app del produttore o un applicativo come VeSync, per poter gestire l’apparecchio a distanza e dunque in remoto.

Naturalmente l’app da scaricare e da installare sullo smartphone può cambiare da modello a modello, ma ciò che importa è che ti consentirà di gestire la tua fedele alleata in cucina senza per questo “smanettare” con il display. Come ti ho anticipato, potrai ad esempio selezionare una delle tante ricette proposte dall’app e inviarla alla friggitrice.

A quel punto l’elettrodomestico imposterà da solo valori come il timer e le temperature, secondo le indicazioni fornite dall’app, e avvierà la cottura. In sintesi, si comporterà come se avessi impostato personalmente i valori tramite il display, con la sola differenza che potrai farlo comodamente seduto sul divano.

In realtà, dipendentemente dall’app che userai, potrai anche monitorare a distanza il processo di cottura della friggitrice, ad esempio verificando quanto tempo manca al completamento, con un vero e proprio conto alla rovescia sullo schermo del telefonino.

In certi casi potrai addirittura programmare la tua friggitrice ad aria smart facendola iniziare a cucinare quando vorrai tu, generalmente con un raggio d’azione di circa 4 ore massimo. In questo modo, è possibile impostare l’apparecchio in modo che inizi a cucinare mentre si è ancora al lavoro, così da tornare a casa trovando già le patatine fritte pronte per essere sgranocchiate!

Naturalmente, queste sono solo alcune delle numerose funzioni che si possono svolgere con una friggitrice ad aria WiFi. Tutto dipende dall’app utilizzata e dal modello specifico acquistato, dato che in certi casi potresti trovare anche altre opzioni, come la notifica push sul cellulare quando la macchina avrà finito di cucinare.

Ovviamente tramite l’app puoi impostare manualmente valori come il timer e le temperature, proprio come faresti con il display. In sintesi, se vuoi realizzare una ricetta che non è presente nella lista dell’app, potrai farlo senza per questo rinunciare al comfort della gestione a distanza della tua friggitrice.

Importante: prima di proseguire, c’è un’altra chicca che vorrei anticiparti. Alcune friggitrici ad aria smart e WiFi possono essere gestite in remoto non solo con l’app per smartphone, ma anche tramite i comandi vocali con Alexa!

Infine, ti consiglio di fare sempre attenzione, perché non tutte le friggitrici ad aria con app sono realmente smart. Cosa significa? Alcuni modelli ti consentono di scaricare un’applicazione per smartphone, ma che svolge semplicemente il ruolo di ricettario. In sintesi, in questo caso l’app non può inviare nessun comando in remoto all’elettrodomestico.

Classifica delle migliori friggitrici ad aria WiFi (Recensioni)

1. Philips Airfryer XL Friggitrice ad Aria WiFi Essential 6,2 Litri

Ho deciso di iniziare da questo gioiellino tecnologico. Anche se ha un prezzo superiore alle medie, questa friggitrice ad aria Philips vale fino all’ultimo centesimo di euro, non solo per il modulo WiFi integrato ma anche per la qualità della frittura ad aria. Inizio specificando che ha una capacità da 6,2 litri, quindi è adatta per preparare circa 5-6 porzioni di fritto sano e con pochissimi grassi (il cestello può ospitare fino a 1,2 kg di alimenti). Inoltre, ha un comodo display digitale che ti semplificherà la vita.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 2.000 Watt
  • Capienza: 6,2 litri
  • Programmi automatici: 8
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: 30 minuti
  • App: NutriU

Per quel che riguarda la connessione WiFi, sul display si trova un’icona che ti comunicherà l’avvenuto collegamento con la connessione di casa. A quel punto, scaricando e installando l’app NutriU potrai avere accesso a tantissime ricette diverse, e inviarle alla tua friggitrice ad aria smart, così da poterla attivare a distanza e senza armeggiare con il display. Inoltre, potrai anche monitorare l’andamento della cottura sempre dallo smartphone, grazie al conto alla rovescia su schermo, che ti segnalerà quanto manca per la fine della cottura.

Considera inoltre che è compatibile anche con Alexa, quindi potrai controllarla persino con i comandi vocali: un’altra chicca smart da aggiungere alla collezione. Per il resto, ha una memoria con 8 programmi preimpostati che potrai selezionare dal display, ad esempio per friggere le patate, per fare il pesce o il pollo, per preparare le torte e molto altro ancora. C’è anche la possibilità di personalizzare le tue ricette dall’app, la modalità di mantenimento in caldo e una potenza elevata, da 2.000 watt!

2. Proscenic T22 Friggitrice ad Aria Smart Alexa 5 Litri

Si tratta della friggitrice ad aria WiFi che uso io tutti i giorni, ed è un autentico gioiellino pronto per regalarti immense soddisfazioni. Anche in questo caso è presente un’icona che si accende quando la macchina è stata connessa correttamente al WiFi di casa, e potrai scaricare la solita app (Proscenic App) per gestirla a distanza. Potrai ad esempio consultare il ricettario sul tuo telefonino e avviare in remoto la cottura della tua scelta, oppure programmare la partenza ritardata della friggitrice ad aria Proscenic, per tornare a casa trovando già la tua frittura ad attenderti.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 1.700 Watt
  • Capienza: 5 litri
  • Programmi automatici: 11
  • Temperature: max 205°C
  • Timer: 60 minuti
  • App: Proscenic App

Naturalmente potrai anche personalizzare le tue ricette e inviarle alla friggitrice sempre tramite l’app Proscenic, e condividerle con i tuoi amici. Inoltre, la gestione in remoto può avvenire anche grazie ai comandi vocali con Alexa, il che rappresenta un ulteriore vantaggio da mettere in conto. I dati tecnici? Ha una capacità del cestello da 5 litri e una potenza del motorino da 1.700 watt, quindi si riscalda davvero velocemente. Infine, ha un comodo display con 11 programmi automatici.

I programmi accessibili dal display ti permetteranno di usare svariate opzioni preimpostate, come le patatine, i dolci, il pesce, il pollo, i frutti di mare e molto altro ancora. C’è anche la modalità di mantenimento in caldo (keep warm) e il pre-heat, ovvero il preriscaldamento. In secondo luogo, questa friggitrice ad aria smart della Proscenic ha un avviso (Shake) che ti segnala quando arriva il momento di aprire il cestello per mescolare le patate a metà cottura, e i risultati sono davvero strepitosi, con un fritto morbido dentro e croccante fuori!

Nota: c’è anche una versione più grande, ovvero la Proscenic T21 con cestello da 5,5 litri. Anche in questo caso è presente il modulo WiFi per poterla gestire a distanza.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

3. Proscenic T31 Friggitrice ad Aria Wireless Forno 15 Litri

Come ti ho anticipato, esistono anche alcuni fornetti ad aria dotati di modulo WiFi integrato, e secondo me questo modello (ancora una volta) della Proscenic merita di entrare di diritto nella classifica dei migliori. Ha una capacità della camera di cottura pari a 15 litri, un comodo sportello in vetro temperato e la possibilità di accendere la luce interna, proprio come avviene con un comune forno. Inoltre, non manca il display con tanti programmi automatici pronti per essere usati (12 in totale).

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 1.700 Watt
  • Capienza: 15 litri
  • Programmi automatici: 12
  • Temperature: max 205°C
  • Timer: 60 minuti
  • App: Proscenic App
  • Extra: accessorio girarrosto

Per quel che riguarda la connessione WiFi, anche in questo caso non dovrai fare altro che scaricare l’app Proscenic per iniziare a gestire a distanza la tua friggitrice. Potrai dunque inviare le ricette al computer di bordo, per farlo lavorare in autonomia, programmare il timer per la cottura ritardata e personalizzare le tue ricette direttamente dallo smartphone. Tramite l’app è possibile gestire anche le altre funzioni messe a disposizione dalla friggitrice, come il preriscaldamento. In sintesi, una vera bomba pronta per friggere in remoto di tutto e di più.

I programmi automatici accessibili dal display sono 12 in totale, e ti consentono fra le altre cose di friggere le patate, di fare il pesce, i dolci, le bistecche, la pancetta, le ali di pollo e tanto altro. In secondo luogo, la tecnologia Turbo Air favorisce una frittura molto più omogenea del normale, velocizzando anche il riscaldamento della camera di cottura. Sono presenti anche altre funzioni come il keep warm (mantenimento in caldo) e l’essiccazione, e potrai anche stavolta gestire l’elettrodomestico grazie ad Alexa!

4. COSORI CAF-P583S Friggitrice ad Aria 2 Resistenze 6,4 Litri

Ho deciso di presentarti anche questa particolarissima friggitrice ad aria, con 2 resistenze, prodotta dalla Cosori. Si tratta ovviamente di un modello smart e WiFi, visto che potrai collegarlo alla connessione di casa e gestirlo tramite app per smartphone (nello specifico, scaricando e installando VeSync, a pagamento). La dotazione di programmi automatici prevede la presenza di 12 opzioni selezionabili dal display, mentre la capacità complessiva del cestello corrisponde a 6,4 litri.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 1.700 Watt
  • Capienza: 6,4 litri
  • Programmi automatici: 12
  • Temperature: max 205°C
  • Timer: 60 minuti
  • App: VeSync

Le opzioni a disposizione dall’app VeSync sono tutto sommato le “solite note”, e si tratta di un vantaggio ovviamente. Potrai inviare le ricette che hai scelto alla friggitrice e attivarla in remoto, così da poterle preparare senza accedere al display e senza impostarlo manualmente. Inoltre, potrai verificare l’andamento della cottura grazie ad un comodo conto alla rovescia sul display del cellulare, e ricevere una notifica push sullo smartphone a cottura ultimata. Potrai anche creare tutte le ricette che desideri, impostando manualmente dall’app le temperature e il timer.

Se passiamo ai programmi automatici, questi ti consentono di fare le patatine fritte, i frutti di mare, il pollo, le verdure e le bistecche. Avrai inoltre accesso ad altre modalità extra come lo scongelamento, il mantenimento in caldo, l’opzione per arrostire e quella per simulare l’effetto di un forno. La doppia resistenza è un vantaggio notevole, in quanto permette all’apparecchio di riscaldarsi più velocemente e quindi di cuocere i cibi in modo più uniforme!

5. COSORI 5.5L Friggitrice ad Aria WiFi 11 Programmi

Questa friggitrice ad aria della Cosori da 5,5 litri rappresenta un grande classico, non a caso è una delle più vendute online. Non troviamo particolari novità rispetto agli altri modelli recensiti oggi, e si tratta ovviamente di un fattore positivo. Ha il modulo WiFi integrato e può essere gestita in remoto scaricando l’app VeSync sullo smartphone, consentendoti di cucinare le ricette presenti nell’app a distanza, personalizzare le tue ricette dal telefono, controllare il conto alla rovescia sullo schermo del cellulare e ricevere la notifica push quando il cibo sarà pronto.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 1.700 Watt
  • Capienza: 5,5 litri
  • Programmi automatici: 11
  • Temperature: max 205°C
  • Timer: 60 minuti
  • App: VeSync

I programmi automatici in dotazione sono 11 in totale, e fra questi troviamo le opzioni per friggere le patatine, i frutti di mare, la carne, il pollo, il bacon, il pesce, le verdure, i dolci e molto altro ancora. Non mancano altre opzioni extra come il preriscaldamento e il mantenimento in caldo, che oramai rappresentano un must in tutte le friggitrici ad aria WiFi di ultima generazione. Ovviamente potrai modificare a mano le temperature, direttamente dal display della macchina, oppure tramite l’app VeSync, quando crei le tue ricette personalizzate.

Personalmente la considero come una validissima alternativa alle precedenti, con il classico vantaggio tipico di una friggitrice ad aria smart: ovvero la possibilità di gestirla a distanza comodamente “spaparanzati” sul divano di casa. Le prestazioni sono davvero ottime, con un fritto sempre croccante e omogeneo, ma morbido dentro e succoso. Inoltre, avendo una potenza pari a 1.700 watt, è molto rapida nel riscaldarsi e quindi ti farà anche risparmiare del tempo prezioso, oltre alle energie!

6. Aigostar Smart Cube Friggitrice ad Aria Intelligente 7 Litri

Se stai cercando una friggitrice ad aria WiFi poco costosa, e con un prezzo a dir poco concorrenziale, allora difficilmente troverai qualcosa di più efficace della Aigostar Smart Cube. Questo “cubo intelligente”, infatti, ha un prezzo al di sotto dei 100 euro e ti mette comunque a disposizione la possibilità di gestirla in remoto tramite app per smartphone. Per riuscirci non dovrai fare altro che scaricare l’app AigoSmart sul tuo smartphone, collegare la friggitrice al wifi domestico e iniziare le danze.

Ultimi aggiornamenti 2024-06-16 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

  • Motore: 1.900 Watt
  • Capienza: 7 litri
  • Programmi automatici: 7
  • Temperature: max 200°C
  • Timer: 60 minuti
  • App: AigoSmart

Cosa puoi fare con l’applicazione della friggitrice ad aria Aigostar? Puoi ad esempio selezionare alcune ricette preimpostate e chiedere all’apparecchio di cucinarle per te, oppure potrai regolare la temperatura e il timer direttamente dall’app, per inviare alla macchina qualsiasi ricetta personalizzata. La capacità di questa friggitrice ad aria smart corrisponde a 7 litri, quindi è sufficiente per preparare circa 6-7 porzioni con un solo ciclo di cottura. Inoltre, non manca il display digitale con le solite opzioni automatiche, che potrai selezionare direttamente dallo schermo.

I programmi preimpostati ti permettono ad esempio di friggere le patatine, oppure di preparare la carne, il pesce, i frutti di mare, i dolci o la pancetta. In secondo luogo, ci sono altre funzioni extra come il keep warm (mantenimento in caldo). Ovviamente potrai regolare manualmente il timer e le temperature non solo dall’app, ma anche agendo dal display. Le prestazioni sono ottime, dato che la circolazione dell’aria calda a 360 gradi consente di ottenere un fritto sempre uniforme ma mai secco. Considerando il suo prezzo, poi, è un vero affare da non farsi sfuggire!

Come scegliere una friggitrice ad aria WiFi?

La possibilità di connetterla al Wifi e di gestirla da remoto è importante, ma ci sono anche altre caratteristiche da studiare, ovvero quelle classiche delle friggitrici ad aria. Se desideri scoprirle, ti consiglio di leggere la mia guida alla scelta.

1. Potenza della friggitrice

La potenza della friggitrice ad aria WiFi è un aspetto fondamentale da considerare, poiché ha un impatto diretto sulla velocità di riscaldamento della macchina e sull’omogeneità della cottura. Si parte da una potenza minima intorno ai 1.000 watt, ma si possono anche superare tranquillamente i 2.000 watt, soprattutto nel settore delle friggitrici a fornetto.

Naturalmente la potenza della friggitrice ad aria dovrebbe essere adeguata ai tuoi obiettivi. Come sicuramente saprai, il wattaggio impatta sulla bolletta energetica, dato che al pari di qualsiasi altro elettrodomestico anche la friggitrice consuma energia. Anche in questo caso, quindi, si tratta di un fattore prezioso da tenere in considerazione!

2. Capacità in litri

Un altro elemento indispensabile, che dovresti sempre tenere a mente prima di scegliere una friggitrice ad aria smart, è la capacità in litri del cestello. Sul mercato si trovano svariate opzioni, partendo dai modelli mini come nel caso della Xiaomi Mi Smart, che ho recensito nella mia guida sulle friggitrici ad aria da 3,5 litri, regolarmente dotata di modulo WiFi per connettersi alla rete di casa.

Se hai già letto le mie recensioni, avrai visto che la disponibilità in termini di opzioni non manca. Troviamo infatti i modelli wifi da 5 litri, da 5,5 litri, da 6 litri, da 7 litri e persino da 15 litri, se si entra nella categoria dei fornetti. Insomma, c’è una friggitrice adatta per soddisfare qualsiasi esigenza, in termini di porzioni da preparare con un singolo ciclo di cottura.

Nota: sappi che in alcuni casi è possibile trovare anche alcuni modelli di friggitrice ad aria piccola con il WiFi incorporato!

3. Programmi e funzioni

Andando oltre l’opportunità di gestire in remoto la tua friggitrice ad aria intelligente, ogni modello di questa categoria ti mette a disposizione un display LED e una serie di programmi automatici, da poter selezionare tramite lo schermo touch.

Vuoi qualche esempio pratico? In genere si trovano programmi preimpostati come quelli per le patatine fritte, la carne, il pesce e persino i dolci. Alcuni produttori offrono anche la funzione bacon, quella per le bistecche e l’opzione per riscaldare i tranci di pizza.

Ci sono poi altre possibili funzioni extra, come la disidratazione, le friggitrici a vapore, il keep warm (mantenimento in caldo), il preriscaldamento, la simulazione della cottura in forno, la modalità per arrostire e molto altro ancora.

Se acquisti un modello a fornetto, poi, molto probabilmente troverai anche la funzione per far girare il girarrosto, lo spiedo o il cestello traforato per le patatine fritte. Naturalmente nessuno ti impedirà di modificare in manuale le temperature e il timer: un’operazione che potrai fare sia agendo sul display, sia gestendo in remoto la tua friggitrice ad aria WiFi tramite l’app!

4. Temperature e timer

Come ti ho anticipato poco sopra, la friggitrice ad aria smart è programmabile, quindi è possibile impostare il tempo di cottura e la temperatura per ogni tipo di alimento con pochi semplici tap sul cellulare. Significa che potrai personalizzare le tue ricette e provare qualsiasi opzione tu abbia trovato in rete.

Considera inoltre che la presenza del modulo WiFi connette la friggitrice alla connessione di casa. Quindi potrai gestirla in remoto anche quando ti trovi a migliaia di chilometri di distanza. In questo modo, dunque, potrai anche programmare la partenza ritardata quando sei al lavoro o quando ti trovi fuori con gli amici!

Ritornando alle temperature e al timer, di solito questi valori possono essere impostati fino ad un massimo di 200 gradi celsius e fino a 60 minuti, ma esistono diverse eccezioni, dato che tutto dipende dalle scelte del produttore.

5. Accessori in dotazione

Per quanto riguarda gli accessori, la dotazione potrebbe comprendere alcuni extra, come la griglia, gli stampi per fare i dolci, il cestello (standard) e una serie di chicche che troviamo soltanto nei fornetti. In tal caso faccio riferimento al girarrosto, al cestello rotante per le patatine e per tostare le nocciole, alle leccarde per raccogliere le colature di grasso e alle teglie traforate.

Conclusioni

Oggi abbiamo scoperto insieme come funziona una friggitrice ad aria WiFi e smart, quali sono le opzioni che ti mette a disposizione e i migliori modelli che ho provato di persona. In conclusione, ci troviamo di fronte ad un elettrodomestico che può decisamente consentirti di fare un passo in avanti notevole, a livello di comfort e di gestione!

Quali sono le friggitrici ad aria WiFi Smart più vendute?

Ultimi aggiornamenti 2024-06-09 / Link per affiliazione / Foto da Amazon Product Advertising API

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento