Sterilizzare i vasetti con la friggitrice ad aria: come si fa?

Sterilizzare vasetti e barattoli con la friggitrice ad aria? Una mossa astuta e sicura per la conservazione delle marmellate!

Sterilizzare i vasetti con la friggitrice ad aria

Se sei un appassionato di marmellate e conserve fatte in casa, sicuramente saprai già quanto è importante conservarle al sicuro dei vasetti e nei barattoli. In questo caso, i contenitori dovrebbero essere sterilizzati a puntino. Anche se di solito si effettua questa operazione con il microonde, le pentole o il forno, è possibile riuscirci utilizzando anche una friggitrice ad aria calda.

Il processo in questione non è affatto complicato e, anzi, per certi versi può risultare anche più comodo rispetto ai metodi tradizionali, oltre che più rapido. Se ti interessa scoprire come sterilizzare vasetti e barattoli con la tua friggitrice ad aria, ti consiglio di proseguire con la lettura di questa guida!

Come sterilizzare i vasetti con la friggitrice ad aria?

Per prima cosa, ti ricordo che gli unici vasetti in vetro che puoi inserire nelle air fryer sono quelli temperati: un argomento che abbiamo già affrontato nella mia guida sull’utilizzo delle tazze nella friggitrice ad aria. In realtà è possibile sterilizzare anche i barattoli in vetro non temperato, ma in quel caso dovrai mantenere le temperature più basse, e di conseguenza prolungare il timer.

Detto questo, come ti anticipavo, il procedimento è di una semplicità davvero esagerata, oltre che velocissimo.

Per sterilizzare barattoli e vasetti con la friggitrice ad aria non devi fare altro che aprire il cestello e disporli al suo interno. Evita di metterne troppi, e assicurati che ci sia sempre un po’ di spazio tra un vasetto e l’altro, per consentire la corretta circolazione del calore e per evitare che la friggitrice ad aria possa surriscaldarsi. In genere per sterilizzare due o più vasetti conviene avere al proprio fianco una friggitrice con una capienza del cestello pari ad almeno 5 litri.

Se il cassetto è sporco, prima di inserire i vasetti e i barattoli assicurati di pulirlo in modo completo e approfondito, evitando di lavare il cestello in lavastoviglie, dato che potrebbe rovinarsi. Inoltre, è sempre il caso di posizionare i barattoli verso in centro del cestello. A questo punto dovrai impostare il timer e le temperature, ed ecco i valori corretti.

  • Temperature: da 120 gradi celsius a 160 gradi celsius.
  • Timer: circa 8 minuti.

Le temperature e il timer potrebbero variare in base alla capienza della friggitrice ad aria, dato che un modello più grande richiederà dei valori superiori, per via della necessità di riscaldare uno spazio più ampio (e dunque un volume d’aria superiore). 8 minuti, comunque, bastano nella maggior parte dei casi, impostando le temperature non oltre i 160 gradi.

Volendo si potrebbero sterilizzare i vasetti nella friggitrice ad aria impostando anche la temperatura massima, ovvero 200 gradi, e riducendo il timer a 5 minuti. Si tratta della soluzione perfetta per chi va di fretta, ma in tal caso è di fondamentale importanza utilizzare soltanto vasetti e barattoli realizzati in vetro temperato, perché in caso contrario potrebbero spaccarsi. L’ideale per il vetro classico sarebbero 120 gradi e 10 minuti di timer!

Sterilizzazione con la friggitrice ad aria: altri consigli

Ora che conosci il procedimento per sterilizzare i vasetti nella friggitrice ad aria, vorrei darti altri consigli per ottimizzare questa operazione. Potresti ad esempio riempire il fondo dei barattoli con un po’ di acqua: in questo modo, l’acqua genererà vapore e il vapore aiuterà a sterilizzare con maggiore efficacia le parti interne del contenitore.

Dopo che avrai sterilizzato a dovere i vasetti, arriverà il momento di inserire la marmellata o la conserva al loro interno. Ovviamente fai molta attenzione perché, dopo la “cottura” in air fryer, i barattoli saranno roventi, e dunque potresti correre il rischio di scottarti se non li prenderai indossando i guanti da forno o usando le presine.

Inoltre, dato che il vetro è un materiale che soffre gli shock termici, evita assolutamente di versare liquidi o ingredienti freddi al suo interno quando è ancora caldo: in quel caso, infatti, il vetro potrebbe incrinarsi o spaccarsi. Si tratta di accortezze importanti da sottolineare, anche se di norma chi ha esperienza con la sterilizzazione dei vasetti le conosce già!

Conclusioni

In conclusione, sterilizzare vasetti e barattoli con la friggitrice ad aria è un metodo semplice, veloce e soprattutto efficace. Non solo consente di conservare le marmellate e le conserve fatte in casa in modo sicuro, ma presenta anche un notevole risparmio di tempo. Ricorda, comunque, di prestare attenzione ad alcuni dettagli fondamentali, come il tipo di vetro, la temperatura e il timer. Seguendo le linee guida descritte in questa guida, potrai goderti le tue delizie casalinghe a lungo, ben conservate in vasetti sterilizzati alla perfezione!

Foto dell'autore

Gabriele Li Mandri

Sono un web writer e nella vita mi occupo prevalentemente di scrittura. Da buon siciliano, sono un grande appassionato di cucina e di friggitrici ad aria. Quindi ho deciso di aprire questo blog per unire l’utile al dilettevole: scrivo, racconto e mostro le mie esperienze, sperando di aiutare le persone a caccia di informazioni sulle friggitrici e non solo!

Lascia un commento